Stufe, caldaie e termocamini a pellet: le differenze

Non solo stufe al pellet: in commercio esistono anche caldaie e termocamini che funzionano con questo combustibile

stufa pellet
stufa pellet (Foto Adobe)

In questi mesi in cui non si parla altro di aumento delle materie prime e dei costi in bolletta sono sempre più gli italiani che scelgono di acquistare una stufa, una caldaia o un termocamino a pellet. Il legno in pellet è un combustibile ricavato dal legno vergine, talvolta partendo da scarti di lavorazione e può essere definito come “biocombustibile addensato”.

Chi vuole ridurre i propri consumi sulla bolletta, quindi, decide di installare una stufa a pellet. In base ai modelli, funzioni e caratteristiche, le stufe a pellet hanno vari prezzi: a far lievitare o abbassare il prezzo sono la tipologia, la resa in termini energetici e le funzionalità di cui sono dotate. Ma quali sono le differenze tra stufe, caldaie e termocamini a pellett?

Pellet, la differenza tra stufe, caldaie e termocamini

stufa a pellet
stufa a pellet (Foto Adobe)

Una stufa a pellet può costare dai 400,00 € ai 5.000,00 €, mentre per la loro installazione si deve prevedere una spesa che può andare dai 150,00 € fino ai 2.000,00 €. Oltre a questi costi si dovranno aggiungere ulteriori 100,00 € – 150,00 € per l’eventuale messa in opera dei tubi di uscita dei fumi, qualora non sia presente una canna fumaria.

Leggi anche: Se hai una stufa così rischi una multa tremenda

Una stufa a pellet funzione tramite la combustione: il pellet brucia in un bruciatore e i fumi prodotti dalla combustione sono espulsi all’esterno per mezzo di una canna fumaria. Oltre alla canna fumaria la stufa a pellet deve avere una presa d’aria. Le stufe più moderne hanno un display e un telecomando dove impostare temperatura, accensione e spegnimento.

Leggi anche: Chi ha frigoriferi così in casa risparmierà in bolletta

Oltre alle stufe a pellet esistono anche caldaie e termocamini. Pur usando tutte e tre lo stesso combustibile naturale, questi si differenziano per alcune caratteristiche. La stufa riscalda un piccolo ambiente mentre una caldaia comanda il funzionamento di un intero impianto di riscaldamento. 

Invece i termocamini sono dei veri e propri inserti che sono collocati nel camino e svolgono la stessa funzione di un tradizionale camino a legno. Ovviamente la differenza con i camini a legna sta proprio nel fatto che viene usato il pellet come combustibile e della tecnologia delle stufe come sicurezza ed efficienza.