RdC, ecco quando arriverà l’assegno unico di agosto | Date

L’Assegno Unico per i percettori del Reddito di Cittadinanza è erogato direttamente sulla carta: ecco quando arriva la ricarica di agosto

reddito di cittadinanza
reddito di cittadinanza (Foto Adobe)

In questi giorni di agosto sono in arrivo tantissimi pagamenti da parte dell’INPS verso i beneficiari. Dopo l’erogazione delle pensioni avvenute nella prima settimana del mese estivo per eccellenza, adesso è il momento degli accrediti dell’ Assegno Unico, del Reddito di Cittadinanza e NASPI. 

Tutte queste erogazioni da parte dell’INPS per il mese di agosto saranno accreditate comunque prima di Ferragosto e dunque prima della pausa estiva. Per quanto riguarda poi nello specifico il Reddito di Cittadinanza, ricordiamo che l’Assegno Unico per questi percettori è già integrato nella ricarica e non lo si riceverà a parte.

RdC e Assegno Unico: le date dell’accredito di agosto

reddito di cittadinanza
reddito di cittadinanza (Foto Adobe)

Sappiamo bene che i percettori dell’Assegno Unico Universale ricevono la ricarica direttamente sull‘IBAN della carta che hanno associato al momento della presentazione della domanda. Coloro che ricevono sia il RdC che l’Assegno Unico, invece, troveranno quest’ultimo già integrato nell’importo del reddito.

Leggi anche: INPS, assegno unico: ecco l’orario (e data) del pagamento

Le due prestazioni sono infatti legate tra di loro: il RdC ha già in considerazione i figli a carico e l’Assegno Unico è pagato sulla carta del Rdc. Quando avverrà quindi il pagamento relativo al mese di agosto? Generalmente sappiamo che i percettori del RdC ricevono il pagamento dell’Assegno in concomitanza con la ricarica mensile del sussidio, quindi intorno al 27 di ogni mese.

Leggi anche: Bonus 200€, annuncio per gli autonomi: come ottenerlo

Le lavorazioni generalmente partono proprio il giorno in cui l’Istituto paga il sussidio e quindi giorno 27 se questo non è festivo. Il pagamento quindi arriva in genere il 29 di ogni mese. Dal momento che il 27 agosto è sabato e quindi l’INPS non lavora, l’accredito del RdC e dell’Assegno Unico possono o essere anticipati o ritardare leggermente. 

Con molta probabilità l’INPS anticiperà la ricarica a venerdì 26 agosto e quindi le lavorazioni partirebbero la stessa data. In questo caso è auspicabile che il pagamento effettivo della prestazione avverrà intorno a lunedì 29 agosto. L’importo che si riceverà sulla carta per il mese di agosto sarà quello relativo al mese di luglio.