Pensioni INPS, in arrivo bonus e quattordicesima: i dettagli

Pensione più corposa per alcuni pensionati da parte dell’Inps. In arrivo bonus e quattordicesima mensilità

Pagamenti INPS
INPS (Foto Adobe)

In arrivo pensioni più ricche per alcune categorie di pensionati. Si tratta della mensilità di luglio che sarà più favorevole del solito rispetto all’assegno ordinario di pensione. Non si tratta, in questo caso, soltanto della quattordicesima mensilità. Quest’ultima, infatti, arriva alle categorie di pensionati previste nel mese di luglio di ogni anno.

La quattordicesima, infatti, è una somma aggiuntiva all’assegno di pensione che viene erogata a luglio ai pensionati che hanno determinati requisiti. Il primo è di carattere anagrafico. E’ necessario, infatti, rispettare il limite anagrafico di 64 anni. Inoltre, c’è un limite reddituale di 10.043,87 euro.

Pensioni, quattordicesima e bonus insieme

inps certificato pensione online
Inps pensione (Foto Adobe)

Quest’anno, però, la pensione di luglio sarà più ricca. Infatti, il decreto Aiuti e energia nell’ambito degli strumenti di sostegno all’inflazione, ha previsto tra le varie misure anche il pagamento una tantum di 200 euro per alcune categorie di cittadini. Tra questi ci sono anche i pensionati il cui patrimonio Isee non supera i 35.000 euro lordi.

Leggi anche: Bonus fino a 3.000 euro per questi lavoratori: l’iniziativa

Fanno certamente parte di questa categoria i pensionati che già ricevono la quattordicesima mensilità. Inoltre, sia la quattordicesima che il bonus da 200 euro saranno entrambi erogati sull’assegno di pensione di luglio. Si tratta di un bel sollievo per una categoria di pensionati che vive con un reddito ordinario basso e deve affrontare i rincari del particolare periodo dell’economia italiana.

Leggi anche: INPS, assurdo assegno unico: cosa sta succedendo a molti

Non tutti i pensionati che hanno diritto alla quattordicesima, però, la ricevono sempre nel mese di luglio. Infatti, per ricevere l’assegno aggiuntivo in questo mese è necessario avere tutti i requisiti entro il mese di luglio. Tutti coloro che, invece, rientreranno nei requisiti dopo il 31 luglio ma nell’arco dell’anno, riceveranno la quattordicesima a dicembre.

Il bonus da 200 euro rientra tra gli strumenti definiti per ammortizzare le conseguenze dell’inflazione. Per i redditi più bassi che appartengono alla categoria dei pensionati che ricevono la quattordicesima, è arrivata anche la proroga degli sconti in bolletta di luce e gas.