Superenalotto, come si incasserebbero i 191,1 milioni del Jackpot?

Il Superenalotto fa sognare con il Jackpot più alto del mondo. Tanti giocatori si chiedono come fare per incassare quella cifra enorme

Jackpot Superenalotto
Superenalotto (dal sito ufficiale)

Il Superenalotto fa sognare gli italiani grazie ad un Jackpot clamoroso che ha raggiunto il valore stratosferico di 191,1 milioni di euro. Cifra pazzesca che si sta avvicinando a quella del record in assoluto in questo gioco toccata nel 2019 da un giocatore di Lodi. Che portò a casa con una schedina di 2 euro la cifra monstre di 209,1 milioni di euro. Premio che ancora oggi resiste come guinness dei primati nel nostro paese.

In ogni caso l’attuale Jackpot rimane quello più alto al mondo. L’ultimo sei da 156 milioni di euro è stato centrato quasi un anno fa da un giocatore di Montappone nelle Marche. Eravamo nel mese di maggio 2021, da allora nessun sei all’orizzonte ed attesa adesso tutta concentrata verso il concorso numero 48 del 2022 in programma tra poche ore.

Una delle domande che tutti i giocatori si stanno facendo in questo momento resta quella della possibile vincita. Ovvero, come si riscuote una cifra del genere, al netto delle tasse in caso di colpo stratosferico. Partiamo da una considerazione: per tutti gli importi eccedenti ai 500 euro viene applicata una tassazione del 20%.

Jackpot Superenalotto, come riscuotere i 191 milioni?

Jackpot Superenalotto
Superenalotto (da YouTube)

Ma passiamo alla riscossione delle vincite del Superenalotto. Come si può leggere dal sito ufficiale del gioco, per tutti gli importi fino a 520 euro una volta consegnato presso la ricevitoria Sisal la schedina originale il pagamento può venire effettuato in contanti con bonifico bancario o con assegno circolare non trasferibile.

Leggi anche: Superenalotto, numeri fortunati consigliati dall’oroscopo

Stesso discorso per le vincite fino a 5.200 euro. Per le vincite invece fino a 52mila euro il pagamento verrà effettuato a mezzo di bonifico bancario, previa prenotazione del pagamento. Per le vincite superiori ai 52mila euro il pagamento viene effettuato anche in questo caso tramite bonifico bancario o con assegno bancario di conto corrente o circolare non trasferibile.

Leggi anche: Lotto, si fa festa in Lombardia e Calabria: centrati colpi enormi

Tutte le vincite possono in ogni caso essere ritirate presso gli Uffici Vincite Sisal di Roma o di Milano. La ricevuta delle vincite, infine, deve venire consegnata entro massimo 90 giorni dalla pubblicazione del bollettino ufficiale sul sito superenalotto.it. Proprio su questo sito si trovano tutti gli altri dettagli relativi agli importi da incassare.