Dazn, che beffa: solo metà contenuti per questi clienti

Brutte notizie in arrivo per gli utenti di DAZN. Per alcuni, infatti, sono disponibili solo la metà dei contenuti. Andiamo a scoprire di cosa si tratta.

DAZN
DAZN (Foto Facebook)

DAZN ha certamente modificato le abitudini di milioni di italiani. La fruizione dei contenuti in streaming, in particolare della Serie A, hanno avvicinato tantissimi utenti a questa realtà. Sono stati diversi i problemi, in particolari legati alla ricezione del segnale che si sono verificati in questa prima parte di campionato.

Nonostante Dazn abbia offerto agli utenti un mese di abbonamento gratis, la Lega di Serie A è intervenuta chiedendo la risoluzione definitiva delle problematiche. I vertici della piattaforma di contenuti in streaming ha assicurato che quello che è accaduto nella prima parte di stagione fa parte di un importante percorso di crescita. Con particolare riferimento alla necessità di creare una infrastruttura adeguata.

Per ovviare alle problematiche legata alla scarsa qualità del segnale, Dazn ha optato per un canale sul digitale terrestre. Questo, ovviamente, solo nelle zone dove la scarsa qualità del segnale è stata accertata. Tale circostanza, però, limiterebbe anche il numero di contenuti accessibile.

DAZN: arriva la beffa

Foto Tomas Erer Unsplash

Come si diceva in precedenza ci saranno alcuni utenti che vedranno dimezzarsi i contenuti a disposizione. Nello specifico per chi utilizzerà il canale 409 del digitale terrestre non potrà vedere tutte le partite in programma su DAZN.

Leggi anche: Colpo Gratta e Vinci, sbanca tutto grazie a un… calciatore!

Leggi anche: Reddito di cittadinanza, c’è o non c’è la tredicesima?

Questo è concepito unicamente per consentire la fruizione di alcuni contenuti ai clienti che si trovino in località con limitato accesso a internet a banda ultra-larga. In questo caso saranno trasmesse solo 7 delle 10 partite del Campionato di Serie A TIM. In caso di partite in contemporanea sarà trasmesso un solo match.