Gratta e Vinci, questo biglietto non conviene: vincere è un’impresa

Gratta e Vinci, attenzione a questo biglietto diffusissimi e acquistato ogni giorno: in realtà non conviene molto. Ecco cosa emerge

Gratta e Vinci
Gratta e Vinci

Per vincere al Gratta e Vinci serve una fortuna sfacciata e questo ormai lo sappiamo, ma in alcuni casi questa deve essere ancor più grande che in tanti altri casi. Ci sono alcuni biglietti, infatti, che presentano una maggior possibilità di una vincita enorme rispetto ad altri. E non parliamo di indiscrezioni giornalistiche o voce di popolo, ma di dati che fornisce lo stesso sito ufficiale della lotteria istantanea.

Basta guardare le singole schede di ogni tagliando per capire che, al netto di un montepremi magari più alto e appetibile, ci sono alcuni biglietti che – a parità di costo – è meglio evitare se si vuol sperare in un colpaccio. E’ chiaro che con questi è possibile sbancare, ma come detto in questi casi servirà più del doppio della fortuna necessaria per mettere a segno un colpo che vi cambierebbe la vita.

Gratta e Vinci, beffa Porta Fortuna Plus: i motivi

Gratta e Vinci
Gratta e Vinci

Il nuovo ‘Portafortuna’ Plus per esempio, al netto dell’entusiasmo per un nuovo tagliando con cui provare a incrociare la dea bendata, da un certo punto di vista sembrerebbe poco conveniente. Il motivo? Le probabilità di successo per il bottino massimo, ovvero 500 mila euro, è di 1 su 13.440.000,00 biglietti.

Leggi anche: “Sei diventata ricca”. Colpo Gratta e Vinci con l’onestà della barista

Leggi anche: Gratta e Vinci, come capire subito se il biglietto è milionario

Per il tagliando ‘Numerissimi’ invece, in vendita sempre al costo di 5 euro, è possibile sperare nel botto da mezzo milione ma in questo caso la possibilità è di 1 ogni 7.680.000,00 biglietti. Praticamente la metà della fortuna necessaria per giungere allo stesso obiettivo. E lo stesso vale per ‘Il miliardario’: qui la soglia, sempre per 500 mila euro, è ancor più bassa con 1 ogni 6.000.000,00 biglietti.