Controlla se hai questo francobollo: puoi venderlo a 1.000€

Potresti avere un tesoretto in casa senza nemmeno saperlo: occhio a questo pezzo prezioso che ti farebbe un bel regalo 

Se la numismatica, ovvero il collezionismo di monete, retribuisce tanto, forse non avete idea di quanto possa fare parallelamente la filantelia. In quest’ultimo caso parliamo del collezionismo professionale dei francobolli rari, con cifre che potrebbero andare anche ben oltre l’immaginazione di chi non è abituato a certi contesti.

Ci sono infatti alcuni francobolli che valgono anche milioni di euro. E sono stati venduti per tale cifra alle varie aste più sfrenate in tutto il mondo, non limitandosi a un solo prezzo da “catalogo”. C’è poi la fascia delle diverse migliaia di euro, come 30-50 mila euro a salire, e quella bassa dove un pezzo oscilla tra i 200 e i 1.000 euro.

Paradossalmente, superato un certo grado di professionalità, questa categoria low cost inizia a diventare anche rara da alcuni punti di vista.

Leggi anche: Moneta da 2€, mai vista una così? Vale un bel po’

Leggi anche: Francobolli rari, se hai questo diventi milionario – FOTO 

Hai per caso questo francobollo?

Ma un esempio di un francobollo che rientra in questa categoria è il celebre Penny Black, nonché primo francobollo emesso dalla Gran Bretagna il 1° maggio 1840. Con l’immagine della Regina Vittoria, questo pezzo andò fuori corso nel 1855 e oggi, in base allo stato di conservazione, arriva a valere dai 370 euro ai 1.000 euro appunto come riporta Francobollirari.net. Ritrovarselo a casa in un proprio raccoglitore, quindi, sarebbe una gradevolissima sorpresa.