Cashback, rinviata la classifica per i 1.500€?

Saranno ore d’attesa per quanto riguarda la classifica cashback. Gli utenti sono in attesa di conoscere la situazione aggiornata ma potrebbero essere necessarie ancora diverse ore.

Foto Pixabay

Nonostante la sospensione del cashback voluta dal Governo Draghi, il ritorno è previsto nel 2022, non si placa la curiosità degli utenti per scoprire i 100.000 che avranno diritto al bonus di 1.500. L’iniziativa ha ottenuto ottimi riscontri in termini di utilizzo delle carte per il pagamento. Il sistema, infatti, prevedeva un rimborso del 10% per coloro i quali fanno acquisti con carte di credito e app, fino ad un massimo di 150 euro.

Senza dimenticare, ovviamente, il premio da 1.500 euro per i primi 100.000 per numero di transazioni. Negli ultimi giorni, però, sono in corso intensi controlli e verifiche da parte degli organi preposti. Questo ha portato all’inevitabile rallentamento delle operazioni che sta tenendo sulle spinge tantissimi italiani che attendono di sapere se effettivamente saranno destinatari del bonus oppure no.

Leggi anche: Temptations Island, cosa fa nella vita Tommaso il fidanzato di Valentina

Cashback: rinviata la classifica?

cashback
Foto Pixabay

C’era grande attesa per la classifica cashback che determinerà i fortunati utenti che porteranno a casa il bonus da 1.500 euro. Oggi, 10 luglio, sarebbe dovuta arrivare l’ufficialità ma c’è ancora da attendere. Almeno per il momento la graduatoria non è stata ancora resa nota. La spiegazione, in realtà, è molto più semplice di quanto si possa immaginare.

Negli ultimi giorni si sono intensificati i controlli soprattutto per quanto riguarda le micro transazioni. Gli organi preposti, infatti, hanno annunciato che al termine delle verifiche la classifica potrebbe essere letteralmente rivoluzionata.

Leggi anche: Ginevra Pisani conduttrice de “Il pranzo è servito”, Cosa faceva prima?

Laddove non dovesse essere resa nota la classifica cashback entro le ore 18.00 di oggi potrebbero essere necessari ancora altri giorni e quindi attendere magari lunedì per conoscere i dettagli della stessa.