Il Garante della Privacy ha multato Iren per 3 milioni di euro, l’accusa è di telemarketing illecito

Iren non verifica il consenso al trattamento dei dati prima di utilizzarli. Il Garante per la privacy multa l’azienda

computer dati personali
(pixabay)

Ci sono delle persone che ormai vivono nel mirino costante delle aziende di telemarketing. Il proprio numero di cellulare è misteriosamente finito nella lista di società che attuano strategie di marketing aggressive.

Il Garante per la protezione dei dati personali è incaricato di svolgere accertamenti sulle politiche commerciali scorrette. Ha recentemente multato la società di energia Iren, per non aver rispettato le norme a tutela dei consumatori. Iren ha diffuso i dati personali a sua disposizione senza sincerarsi dell’effettivo consenso da parte degli utenti. La sanzione è di 3 milioni di euro.

Un comunicato stampa di Unione Nazionale Consumatori del 22 giugno 2021, annuncia: “Bene, ottima notizia! Continuano a fioccare sanzioni per le attività illecite di telemarketing e di teleselling”.

Ma il lavoro è ancora lungo. L’11 gennaio 2018 è stata varata una legge per poter cancellare il proprio numero di cellulare dalla lista delle società e per avere la possibilità di revocare il consenso al trattamento dei dati personali.

Ma la versione applicativa della legge, data dal nuovo Regolamento sul funzionamento del Registro pubblico delle opposizioni, non è stata ancora approvata dal Governo. L’inerzia istituzionale in questo campo contravviene non solamente all’impianto legislativo, ma anche a tutti i Regolamenti comunitari.

Conclude l’avvocato Massimiliano Donà, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori: “Per questo abbiamo lanciato la petizione sul nostro sito. Gli italiani non vogliono ricevere telefonate indesiderate, specie per una materia così delicata come l’energia, dove è impossibile capire al telefono se un’offerta è davvero più conveniente”.

Leggi anche: Google avrebbe violato la concorrenza, nuova indagine antitrust UE

Leggi anche: Movimento consumatori pubblica alcuni consigli per un noleggio auto senza problemi

A questo link il comunicato stampa di Unione Consumatori