Venezia-Cittadella, quanto guadagna la squadra promossa in Serie A

Questa sera scenderanno in campo Venezia e Cittadella per il match di ritorno dei play-off di Serie B. Quanto guadagna la squadra promossa in Serie A?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da AS Cittadella 1973 (@ascittadella1973)

Venezia e Cittadella si contenderanno l’ultimo posto per la Serie A 2021/2022. Le due squadre hanno chiuso la regular season rispettivamente al quinto e al sesto posto. I lagunari nei quarti di finale dei play off hanno avuto la meglio sul Chievo ai supplementari imponendosi 3-2 mentre i ragazzi di Venturato hanno sconfitto il Brescia 1-0.

Il vero capolavoro entrambe le compagini l’hanno compiuto in semifinale. Il Venezia ha battuto nel doppio confronto il Lecce, squadra di assoluto livello, vincendo 1-0 all’andata e bloccando i pugliesi sull’1-1 al ritorno. Il Cittadella, invece, ha eliminato il Monza, probabilmente la squadra maggiormente accreditata per la promozione in Serie A, superando i lombardi all’andata per 3-0. Inutile il tentativo di ribaltone di Balotelli e compagni che hanno vinto 2-0 al ritorno.

Leggi anche: Lotto e SuperEnalotto, giocatevi questi numeri: c’è un indizio

Quanto guadagna la squadra promossa in Serie A

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Venezia FC (@veneziafc)

Oltre al prestigio c’è anche un grande interesse dietro alla lotta per la promozione in Serie A. Prendere parte alla massima lega del calcio nostrano è una vetrina unica e incredibile per le società. Estremamente importante anche l’indotto economico che si ottiene con il successo dei play-off.

Leggi anche: Quanto risparmierebbe l’Inter con l’addio di Antonio Conte

Sono tanti i parametri da tenere in considerazione, dal bacino d’utenza alla storia del club per la fondamentale divisione dei diritti televisivi, primaria fonte di sostentamento delle squadre. Stando ad un report della FIGC, la cifra esatta netta si aggirerebbe intorno ai 5 milioni netti. Bisogna sottolineare, però, che il volume di affari incrementa di circa 23milioni tra diritti televisivi e sponsorizzazioni varie.