Iliad: c’è la data dell’udienza nella causa contro Vodafone

Iliad ha portato Vodafone in tribunale per condotta anticoncorrenziale. Ora emerge finalmente la data dell’udienza principale: 8 giugno.

Iliad: c'è la data dell'udienza nella causa contro Vodafone
Iliad: c’è la data dell’udienza nella causa contro Vodafone (foto: pixabay)

L’8 giugno prossimo è fissata l’udienza principale della causa con cui Iliad ha portato Vodafone in trbunale per condotta anticoncorrenziale. Sulla questione era intervenuto anche AGCOM.

Per Iliad ci sarebbe un danno di immagine da risarcire con circa 500 milioni di euro. L’operatore aveva anche provato  far sospendere la pratica degli SMS winback messa in atto propri oda Vodafone che cercava di contattare i propri ex clienti ma la sospensione era stata rigettata dal tribunale.

Iliad: la causa contro Vodafone e il danno di immagine

Iliad: c'è la data dell'udienza nella causa contro Vodafone
Iliad: c’è la data dell’udienza nella causa contro Vodafone (foto: youtube)

La diatriba tra i due operatori era sorta nell’estate del 2018. Secondo Iliad, Vodafone avrebbe intenzionalmente ritardato la portabilità di quanti avevano deciso di cambiare operatore.

Secondo Vodafone, il problema si era venuto a creare per il picco imprevedibile di utenti che avevano deciso di passare a Iliad nello stesso momento. Un passaggio che era stato dettato dal momento in cui si trovava Iliad, che proprio nell’estate del 2018 era nella sua fase di lancio e proponeva una offerta molto allettante a un prezzo estremamente basso.

Per Iliad si è trattata invece di una pratica scorretta e per questo motivo ora chiede 500 milioni di danni. Vodafone aveva poi cercato di riconquistare i clienti inviando SMS agli ex clienti e a quel punto era intervenuto anche AGCOM perchè i messaggi di Vodafone non erano abbastanza chiari sugli effettivi costi dell’offerta.

Leggi anche: Ikea ritira oggetti in plastica dal mercato: possono causare ustioni

Ora, a qualche anno di distanza, c’è l’udienza principale: il prossimo 8 giugno. Da alcune carte di Vodafone emerge anche che si sono svolte già le prime udienze preliminari.