Gratta e Vinci, altra super vincita: bottino enorme 

Gratta e vinci, si registra un’altra clamorosa vincita in Italia grazie al classico gioco. Maxi bonifico in arrivo per l’ultimo fortunato 

La dea bendata continua a circolare silente in Italia, perché si registra un’altra vincita importante sul territorio nazionale. Protagonista, ancora una volta, sono i Gratta e Vinci che si stanno rivelando particolarmente baciati dalla fortuna in questo 2021, con numerosi biglietti che hanno già elargito premi enormi a parecchi italiani. A qualcuno ha letteralmente stravolto la vita, come nel caso del soggetto che ha scoperto di aver vinto addirittura 2 milioni di euro una volta grattato il biglietto, mentre ad altri ha fornito comunque un immenso regalo e tutt’altro che banale soprattutto in tempi di crisi.

Leggi anche: Lotto e SuperEnalotto, i numeri frequenti: ecco sui quali puntare

Gratta e vinci, nuovo vincente in Italia in questi giorni

Bonus Decreto Sostegni
Banconote (Pixabay)

E’ il caso, quest’ultimo, di un fortunato in provincia di Venezia che nelle prossime ore vedrà 50 mila euro in più sul proprio conto in banco. Non una cifra milionaria e che ti permette di cambiare vita in un batter d’occhio, ma a trovarla da un giorno all’altro e soprattutto al sol costo di 20 euro. Ovvero la cifra necessaria per il biglietto Maximiliardario vincente. A far la differenza è stato il numero 32.

Come rivelato poi dal titolare della ricevitoria che ha conosciuto il fortunato, un residente nel comune di Cavarzere, ora utilizzerà questo budget per alcuni lavori di ristrutturazione a casa e anche per aiutare alcuni parenti condizionati pesantemente dalla crisi da Covid-19.

Ma l’uomo non è stato l’unico a trionfare nella ricevitoria Alternaiva. Questa, infatti, ha fatto sorridere anche una signora che nella stessa giornata di sabato ha vinto ben 1.000 euro. La modalità è stata la stessa: un Gratta e Vinci. “Siamo felici per questi nostri clienti che hanno portato a casa cifra importanti, è un messaggio di speranza ed entusiasmo in un periodo tanto difficile a causa della pandemia”, ha riferito il titolare.