Nuovo mutuo garantito al 100% dallo Stato, come funziona

Il Governo Draghi ha inserito nella bozza del Decreto Sostegni il nuovo mutuo che sarà garantito al 100% dallo Stato. Una grande opportunità da cogliere al volo. Scopriamo come funziona.

mutuo
(pixabay)

Quello che stiamo vivendo è un periodo storico estremamente complesso per il nostro paese. La crisi sanitaria ha dato vita a una conseguente crisi economica che ha divorato diversi comparti produttivi. I giovani, purtroppo è una consuetudini consolidata negli anni, trovano sempre più difficoltà a entrare nel mondo del lavoro. Anche per questo motivo il Governo Draghi ha introdotto un nuovo mutuo nella bozza del Decreto Sostegni per cercare di aiutare gli under 35.

Una misura di straordinaria importanza che sarà utilizzabile, comprensibilmente, solo per l’acquisto di una prima casa. Un sogno per milioni di giovani che proprio per le tante problematiche legate al lavoro si vedono spesso negati l’accesso al credito. Scopriamo come funziona.

Leggi anche: Million Day, attenzione a questi numeri: potrebbero essere i vincenti 

Nuovo Mutuo: chi può richiederlo e come funziona

mutuo
(pixabay)

Nel nuovo Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), dovrebbe essere previsto il nuovo mutuo al 100% garantito dallo Stato per gli under 35. Coloro i quali ne avranno necessità, quindi, potranno farne richiesta dovendo corrispondere solo gli onorari del notaio e gli eventuali costi riguardanti l’agenzia di intermediazione.

Nonostante il periodo storico che stiamo vivendo, secondo quanto riporta il Corriere della Sera, ci sarebbe stato un incremento nel primo trimestre delle richieste di muto salite all’1,5% quelle a favore dei minori di 25 anni mentre si attestano intorno al 27,4% quelle riguardanti la fascia compresa tra i 26 e i 35 anni.

Leggi anche: Lotto, tripla vincita da urlo in queste ore: le cifre 

Come detto in precedenza si tratta di un’iniziativa estremamente importanti per i giovani che potranno vedere così coronato il sogno di una vita, quello di possedere la propria casa.