Ulisse, quanto guadagna Alberto Angela? Stipendio e patrimonio

Alberto Angela è senza ombra di dubbio il divulgatore scientifico più conosciuto della televisione italiana. Ma quanto guadagna per la conduzione dei suoi programmi? Scopriamolo insieme.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da – Rai1 (@albertoangelarai1)

Alberto Angela ha iniziato la sua carriera televisiva con la realizzazione di alcuni documentari nelle savane nel 1989 per la Rai. Ricordiamo che il padre, Piero Angela, è stato probabilmente l’informatore scientifico più amato del piccolo schermo. Dopo le prime esperienze Alberto è diventato autore di moltissimi programmi di successo come  Superquark, Quark Speciale e Viaggio nel cosmo per Rai 1.

Negli ultimi anni è stato alla guida di trasmissioni che sono andate in onda anche in prima serata sul primo canale della televisione di stato. Una grande sfida vinta sia dal conduttore che dai vertici Rai. Meraviglie, La Penisola dei Tesori e Ulisse il piacere della scoperta sono stati i programmi che hanno consentito anche ad Alberto Angela di diventare un volto notissimo del piccolo schermo.

Leggi anche: Uomini e Donne trono over, quanto guadagnano i partecipanti?

Quanto guadagna Alberto Angela?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da – Rai1 (@albertoangelarai1)

Alberto Angela ha seguito le orme del padre anche se non è stato semplice per lui, almeno inizialmente, superare la sua ombra. Con il suo stile e le sue infinite conoscenze è riuscito a farsi sempre più largo nel mondo della televisione.

Non sono state ufficializzate le cifre previste per le trasmissioni di Alberto Angela. Nel 2019, secondo quanto riportato Il Fatto Quotidiano con il solo programma Meraviglie ha ottenuto ben 950mila euro a stagione, una retribuzione mai confermata dal diretto interessata.

Leggi anche: “Zero”, la serie Netflix sui riders e le periferie di Milano

Una cifra che può sembrare alta ma che devono essere proporzionate assolutamente al successo e alla rilevanza delle sue trasmissioni.