Dazn, serie A: trovata la soluzione per le aree senza rete internet

Dazn si prepara alla nuova stagione da protagonista per la serie A: trovata la soluzione per offrire la massima copertura sul territorio

Dazn
Utente guarda partita in tv (Foto Pixabay)

La nuova stagione calcistica è alle porte, con la fase finale 2020-2021 che si prepara a vivere i mesi cruciali. Con i verdetti dei vari campionati e delle coppe che si avvicinano e che promettono come sempre emozioni ed imprevedibilità. Come è ormai noto, dal prossimo anno sarà Danz ad avere in esclusiva i diritti della nostra serie A. Con la sorpresa di tanti clienti che adesso sono preoccupati per una serie di motivi.

Primo tra tutti quello di dover cambiare abbonamento, in quanto sono tanti i clienti Sky che avevano sottoscritto un contratto soprattutto per poter vedere le gare di massima serie in qualità HD. Il secondo problema arriva da tutti gli utenti che pur volendo sottoscrivere un nuovo abbonamento con la televisione in streaming vivono in delle aree non abbastanza coperte da segnale internet.

Leggi anche: Quanto ha guadagnato Jannik Sinner con la semifinale al Masters1000 di Miami?

Ma niente paura. In queste ore da Danz hanno fatto sapere di aver trovato una soluzione anche a questo problema. Ed è stata Veronica Diquattro, vicepresidente esecutivo per il Sud Europa a Dazn che in un intervista a La Stampa ha rassicurato tutti.

Come fare per vedere Dazn anche nelle aree non coperte da segnale

Dazn
Utente guarda partita in tv (Foto Pixabay)

Veronica Diquattro ha parlato di una necessità di tutti gli utenti di dotarsi di una connessione più veloce. Anche con la collaborazione del governo per permettere alle persone di arrivare con facilità alla rete. Per il vicepresidente di Dazn l’accordo con Tim potrà risolvere molti dei problemi, anche se la soluzione che resta il vero “piano B” è una sola.

Infatti la tv si è dotata di canali anche sul digitale terrestre per permettere a chi non è in possesso di una buona connessione internet di poter sottoscrivere senza problemi un abbonamento e godersi i programmi della tv streaming. Una grande notizia che tranquillizza tanti utenti già sul piede di guerra per timore di non poter vedere le gare del prossimo campionato.

Leggi anche: Quanto guadagna Papa Francesco? Lo stipendio del Santo Padre

La Diquattro ha anche parlato di adeguamenti dei contratti in vista della nuova offerta ai clienti. Con il prezzo degli abbonamenti che salirà di prezzo, ma che resterà di sicuro più accessibile rispetto a quelli attuali per la serie A offerti dalla concorrenza.