Bonus bici disabili: a chi spetta e come richiederlo

Il bonus bici è senza ombra di dubbio uno degli incentivi che ha riscosso maggiore successo. Scopriamo come ottenerlo.

Foto Pixabay

Il bonus bici è stato inserito nel Decreto Rilancio con l’obiettivo di promuovere in Italia la mobilità sostenibile. Il nostro paese se confrontato rispetto a molti altri del Vecchio Continente, in particolare quelli del nord Europa, è ancora molto indietro sotto questo aspetto. Ci sono popolazioni per le quali muoversi in bici o con mezzi a zero impatto è ormai diventata una consuetudine.

L’incentivo prevede un rimborso a disposizione di chi intende acquistare un bicicletta o una bici elettrica. Ovviamente per poter accedere al bonus bisogna presentare la richiesta dopo aver effettuato l’acquisto. Questo significa che sul portale dedicato bisogna caricare lo scontrino parlante o la fattura dell’avvenuto acquisto. Il beneficiario deve poi avere il numero di partita iva dell’esercente e indicare l’Iban al quale si intende ricevere il bonus.

Leggi anche: Trovate tracce di piombo in un vino bianco italiano: ritirato

Come ottenere il bonus bici

Foto (Pixabay)

Con l’arrivo della primavera saranno moltissimi gli italiani che sfrutteranno il bonus bici per godersi agevolmente una pedalata nel verde. L’Agenzia delle Entrate ha chiarito che i destinatari di tale agevolazione, per quanto concerne i portatori di handicap, potranno ottenere un rimborso del 19% sull’acquisto del mezzo elettrico. Una misura importante per chi quotidianamente deve affrontare difficoltà di ogni tipo.

Nonostante la bici non rientri fra gli ausili tecnici utili alla mobilità costituisce una facilitazione per lo spostamento. L’utilizzo di una bicicletta elettrica accresce il livello di autonomia del soggetto con problemi all’apparato locomotorio.

Leggi anche: Superbonus 110%: rischio boomerang. Cosa sta succedendo

La detrazione è disponibile anche per i familiari, che di fatto fanno carico dei costi per acquistare la bicicletta. La documentazione necessaria per poter godere del bonus bici include la ricevuta fiscale con intestazione al portatore di handicap, oltre che la certificazioni dello stato di salute della persona diversamente abile.