Vaccino anti Covid-19, annuncio importante dell’Inps 

Inps, arriva un’importantissima comunicazione relativa all’attuale campagna di vaccinazione in Italia. Ecco cosa recita il comunicato ufficiale dell’ente nazionale. 

Foto Pixabay

Arrivano importanti rinforzi per la sanità italiani nel pieno della lotta al Covid-19: i medici dell’Inps, infatti, daranno supporto alla campagna vaccinale in corso per questa corsa contro il tempo e coprire il prima possibile la maggior parte della popolazione.

Ad annunciarlo è lo stesso Istituto nazionale della previdenza sociale. “Una disponibilità da considerarsi già implicita nella propria natura di ente pubblico al servizio del Paese, ma certamente ancora più necessaria in una fase in cui la priorità è supportare con ogni mezzo la difesa della salute dei cittadini”, si legge nella nota.

Inps, annuncio sul vaccino anti-Covid

(Pixabay)

Sulla vicenda si è pronunciato anche Pasquale Tridico, presidente dell’ente nazionale: “L’Inps è storicamente un punto di riferimento importante per i cittadini e le loro tutele, quindi questa disponibilità del nostro personale medico si traduce in un impegno quasi naturale e necessario per i nostri valori istituzionali”.

Leggi anche: Covid-19, i dati del rapporto Ismea sui consumi degli italiani

E’ così in arrivo un grosso contributo per la causa: “Considerando che ogni giorno è prezioso per far arrestare il virus e rilanciare il Paese sotto tutti i punti di vista, non trascuriamo nessuna risorsa a disposizione per ad aumentare con ogni mezzo l’efficacia delle misure a tutela dei cittadini”, ha riferito il dirigente.

Leggi anche: Mutuo, ecco cosa sta cambiando sulle rate in tempi di Covid

Ora è il momento di accelerare e soprattutto di rilanciare la credibilità della campagna vaccinale dopo l’equivoco AstraZeneca. La momentanea sospensione del medicinale, con fraintendimenti e disinformazione, ha infatti comportato una grossa paura da parte di una buona percentuale della popolazione rispetto all’iniezione. Adesso è il momento di far capire l’importanza del vaccino, unica e sola via per riprenderci le nostre vite.