Striscia la Notizia ha portato all’attenzione dei suoi telespettatori una nuova falla nel sistema del bonus Cashback con la quale si può ricevere il rimborso senza acquisti.

Una falla nel sistema del bonus Cashback renderebbe possibile l’accredito dei rimborsi senza aver effettuato realmente alcun acquisto. Questo bug è stato portato all’attenzione dei telespettatori dalla trasmissione su Canale 5 Striscia la Notizia. Attraverso la sua inviata Stefania Petyx, il programma di Antonio Ricci ha mostrato come si possa aggirare il software per il rimborso sui pagamenti elettronici.

Nel servizio mandato in onda, sono dimostrati almeno due modi diversi per raggirare l’effettiva esecuzione della transazione elettronica.

Leggi anche: Bollo Auto, come far rientrare la spesa nel Bonus Cashback

Bonus Cashback, la falla del sistema

Bonus Cashback
Pixabay

Il primo modo per farsi accreditare il bonus senza effettuare davvero delle transazioni sarebbe semplicemente il reso del prodotto.

Secondo l’esperienza dalla Petyx, basterebbe procedere con l’acquisto di un qualsiasi bene e riportarlo indietro chiedendo il reso. L’importo del 10% previsto dal Cashback sarebbe comunque accreditato.

La modalità di accredito con il rimborso è stata provata diverse volte da Striscia la Notizia. Il tentativo è stato fatto prima in un negozio di abbigliamento, poi in un grande magazzino e infine anche al supermercato. Tutte le volte il rimborso è stato riconosciuto.

Un altro modo furbo per aggirare il sistema sarebbe quello di trasferire del denaro da una carta di credito a una Postepay, procedendo con una banale ricarica. Così, anche in questo caso, senza nessun acquisto concreto e semplicemente grazie a un passaggio di soldi da una carta all’altra, il complice del programma si è visto accreditare un rimborso di cui non aveva diritto.

Le falle emerse dall’avvio del Cashback di Stato non sono finite qui. La redazione di QuiFinanza, infatti, ha presentato un modo per raddoppiare il rimborso e ricevere il 20% di quanto speso.

Leggi anche: Bonus cashback, come ottenere il 20% di rimborso