Quanti si sono visti rigettare la domanda per il bonus Inps di 1.000 euro possono presentare il riesame entro 20 giorni. Di seguito tutte le informazioni.

Chi ha visto respingere la propria domanda di indennizzo per il bonus Covid da 1.000 euro dall’Inps può presentare ora il riesame. L’istanza deve essere presentata esclusivamente online mediante l’apposito servizio entro e non oltre 20 giorni dalla comunicazione di rigetto.

Gli esiti delle domande per il bonus Inps da 1.000 euro per l’emergenza sanitaria da Coronavirus è stato notificato sul portale Inps, per quanto concerne le istanze presentate entro il 18 novembre 2020. Quanti non hanno ricevuto l’indennizzo, possono verificare le motivazioni della reiezione all’interno dell’area Indennità Covid-19, per la precisione nella sezione esiti.

Leggi anche: Bonus Inps da 1.000€: scadenza e procedura per il riesame

Bonus Inps, il riesame entro 20 giorni dal rigetto

Bonus Inps
Pixabay

L’Inps spiega le modalità di riesame per le istanze respinte per il bonus di 1.000 euro ex articolo 9 del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104. Tutte le istruzioni e i requisiti di cui essere in possesso per accedere al bonus sono illustrati all’interno della circolare numero 143 del 15 gennaio 2021.

Possono presentare domanda per il bonus tutti i lavoratori – senza Partita IVA – delle seguenti categorie:

  • lavoratori dello spettacolo;
  • lavoratori autonomi occasionali;
  • impiegati a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • lavoratori intermittenti;
  • lavoratori stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • lavoranti incaricati alle vendite a domicilio;
  • lavoratori dipendenti stagionali appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali;
  • lavoratori in somministrazione dei settori del turismo e degli stabilimenti termali.

Leggi anche: Bonus Inps 1.000 euro, con la crisi di Governo in arrivo brutte notizie

Per presentare la domanda di riesame bisogna andare nell’area Indennità Covid-19, alla sezione esiti, selezionare la domanda rigettata e allegare tutta la documentazione che attesti il diritto a percepire il bonus di 1.000 euro. La richiesta di riesame dovrà essere presentata entro 20 giorni dall’avvenuta reiezione, ovvero entro il 4 febbraio 2021.