Conto Corrente, costi troppo alti? Ecco come abbatterli

Il conto corrente comporta dei costi di gestione che spesso possono essere alti. Ecco come fare per cercare di abbatterli

pixabay

Al giorno d’oggi la quasi totalità degli italiani ha un conto corrente in banca sul quale riceve lo stipendio, paga le tasse o compra beni di prima o seconda necessità.

Il conto corrente, però, ha dei costi che si differenziano di banca in banca per cui, gestire il proprio conto, a volta risulta complicato. In questo articolo vedremo come gestire il nostro conto in modo oculato e, lì dove è possibile, risparmiare anche.

Conto Corrente, ecco come abbattere i costi

conto corrente
Foto Pixabay

La prima cosa da fare per gestire al meglio il nostro conto corrente è compiere una analisi accurata di tutti i movimenti che contraddistinguono il nostro deposito. Attraverso la rendicontazione mensile o annuale i clienti hanno la possibilità di prendere visione di tutte le operazioni e le transazioni effettuate tramite esso. In questo modo si potrà valutare il peso di alcune spese fisse, come quelle legate al canone mensile, o le spese variabili.

Leggi anche: INPS, ecco come compilare la DSU per ottenere l’ISEE

Dopo aver controllato tutte le operazioni non ci resta che confrontare le offerte della nostra banca con le altre presenti sul mercato. Il modo migliore di muoversi sarebbe quello di prendere visione di tutte le singole offerte: per comodità, e per risparmiare tempo, in tanti preferiscono appoggiarsi ad un comparatore di conti correnti online.

Leggi anche: Pensioni, calendario completo del 2022: date Poste e banca

A questo punto, dopo aver scelto quella che riteniamo essere l’offerta più vantaggiosa, possiamo procedere all’apertura del nuovo conto corrente. Ad oggi le tipologie di conto corrente online sono più convenienti, specie per quanto riguarda i costi di gestione. Si tratta infatti spesso di conti a zero spese, che non prevedono canoni mensili, del tutto assenti o gratuiti se si rientra in determinati parametri.

Proprio come quelli bancari, i conti correnti online consentono di effettuare, tramite home banking, tutte quelle tipiche operazioni svolte tradizionalmente presso gli sportelli degli istituti di credito, come i bonifici.