WhatsApp, altre novità per i messaggi effimeri

Con il passare del tempo i piani di WhatsApp con i messaggi effimeri diventano sempre più chiari, vediamo gli ultimi aggiornamenti presenti nella beta appena rilasciata anche su Android

pixabay

L’ultima beta di WhatsApp appena rilasciata, la versione 2.21.21.3, contiene ulteriori aggiornamenti per quello che riguarda la gestione delle funzionalità dei messaggi effimeri.

Come succede sempre, prima che gli utenti generali possano sperimentare le funzioni aggiuntive queste passano per un gruppo ristretto di utenti che partecipano al programma beta. In particolare le nuove caratteristiche legate ai messaggi effimeri sono state distribuite ai tester con le ultime due versioni della build dell’app di messaggistica istantanea che appartiene a Facebook.

La scorsa settimana era stata modificata la beta per gli utenti tester di prodotti con sistema operativo Apple e questa settimana è toccato anche ai tester in ambiente Android. La novità riguarda le diverse opzioni con cui è possibile personalizzare la permanenza dei messaggi nelle chat.

WhatsApp, più scelta per i messaggi effimeri

Pixabay

Quella dei messaggi effimeri, che cioè spariscono dopo un certo periodo di tempo, continua ad essere una delle caratteristiche aggiunte su WhatsApp che più gli utenti sembrano desiderare ora che tutti stiamo testando la possibilità di far cancellare all’app di messaggistica istantanea un messaggio o una foto dopo che questo è stato letto o l’immagine è stata vista.

Decisamente, l’idea di poter far cancellare in automatico i messaggi dalle chat quando questi hanno portato a termine il loro compito è una caratteristica che serve principalmente in quelle chat e in quei gruppi in cui vengono magari pubblicizzate offerte a tempo o quando viene condivisa la password di un albergo o di un altro luogo ma anche per chi non vuole che le sue chat vengano viste da occhi indiscreti.

Leggi anche: Netflix, come capire quando un titolo sta per essere cancellato

Leggi anche: Come guardare Netflix anche senza linea internet

I nuovi beta tester in ambiente Android si trovano ora quindi a poter sperimentare quattro opzioni per i messaggi a scomparsa: 24 ore, 7 giorni , 90 giorni, più l’opzione di disattivare l’eliminazione automatica del messaggio. Inoltre c’è anche la possibilità di inserire la funzione di messaggi a scomparsa in automatico nelle nuove chat che si avviano. Di nuovo una funzione che soprattutto chi sfrutta WhatsApp per promuovere la propria attività commerciale troverà estremamente utile e interessante da utilizzare.