PayPal, lanciata una nuova super App: cosa cambia per gli utenti

PayPal, la piattaforma di pagamenti online forse più nota al mondo, si prepara a gestire il portafoglio di criptovalute dei propri clienti.

PayPal pronto con la super App con cui gestire anche le criptovalute
Youtube

In arrivo la super app di PayPal per gestire anche il portafoglio delle criptovalute. L’annuncio direttamente dal CEO Dan Schulman.

Si parla sempre più spesso di criptovalute e quindi era solo questione di tempo prima che PayPal, la piattaforma forse più nota per il pagamento online, si adeguasse aggiungendo una funzionalità apposita per gestire questi nuovi metodi di pagamento e di investimento. Nei piani dell’azienda c’è quindi una super app che aiuterà i clienti a gestire il proprio wallet.

PayPal: arriva la super app con l’intelligenza artificiale

PayPal pronto con la super App con cui gestire anche le criptovalute
Youtube

Stando alle dichiarazioni di Schulman, il nuovo Wallet per le criptovalute contemplerà anche il risparmio ad alto rendimento e i fondi deposito. Saranno in più implementati un servizio di messaggistica e, in generale, l’app avrà un sistema di intelligenza artificiale con apprendimento automatico.

Il servizio di messaggistica uscirà dal sistema p2p per “permettere a familiari e amici di comunicare”, mentre parlando dell’intelligenza artificiale, Schulman la descrive in questo modo: “Ciascun wallet verrà gestito in maniera unica dalla nostra intelligenza artificiale avanzata e dalle capacità di Machine Learning per migliorare L’esperienza e le opportunità di ciascun cliente”.

Leggi anche: Apple preoccupata per la carenza di chip per gli iPhone

In realtà, almeno negli Stati Uniti, è possibile già utilizzare le criptovalute per i pagamenti tramite PayPal. Nel prossimo futuro, questi i piani, la possibilità di utilizzare i Bitcoin e le altre criptovalute verrà estesa ad altre aree geografiche.

Leggi anche: Lamborghini, arriva il primo yacht realizzato da The Italian Sea Group

La notizia è stata data, e non a caso, dal CEO della società durante un incontro con gli analisti e dopo aver mostrato a tutti i risultati realizzati nel secondo trimestre del 2021, che fa notare Schulman sono estremamente positivi, complice anche la situazione pandemica che ha sicuramente spinto i pagamenti digitali.