Come rendere l’ecommerce più sostenibile? Usando la carta

Il 2020 è stato un anno particolare sotto moltissimi punti di vista. Un settore che ha visto crescere esponenzialmente i propri numeri è sicuramente quello dell’ecommerce. Durante il 2020, infatti, praticamente tutti in Italia abbiamo fatto almeno un acquisto online. Come rendere allora più sostenibile anche l’ecommerce? Usando imballaggi di carta.

Come rendere l'ecommerce più sostenibile Usando la carta
Come rendere l’ecommerce più sostenibile Usando la carta (foto: pixabay)

Il 2020 ha segnato l’anno del boom per gli acquisti online. Ma l’ecommerce si è anche scoperto un po’ più sostenibile. Nella settimana che Comieco, Consorzio Nazionale per il recupero di Carta e Cartone, dedica proprio alla carta ecco i dati sugli acquisti online e qualche spunto per il packaging sostenibile.

Leggi anche: Quando Alessandra Amoroso vinse 200 mila euro: “Mamma, ora ti prometto…”

2020: i dati dell’ecommerce e una scelta sostenibile

Come rendere l'ecommerce più sostenibile Usando la carta
Come rendere l’ecommerce più sostenibile Usando la carta (foto: pixabay)

Durante lo scorso anno, a causa della pandemia, abbiamo passato molto tempo dentro casa. Parte di questo tempo è stata spesa in acquisti fatti su diverse piattaforme online. Nel 2020 si è toccata una punta pari al 97% nel numero di Italiani che ha fatto almeno un acquisto online. In pratica 9 italiani su 10 hanno comprato almeno una volta qualcosa su internet.

Quando però si fanno acquisti online, c’è il problema della confezione e del trasporto. La confezione, il cosiddetto packaging, comprende tutto ciò in cui il prodotto che acquistiamo online viene imballato per arrivare nelle nostre mani sano e salvo. Molti utenti hanno identificato come positivi per l’ambiente, Di conseguenza sostenibili, i packaging a base di carta e cartone.

Se però da una parte ci sono le scelte di chi compie acquisti dall’altra ci devono essere anche decisioni da parte delle società che vendono su internet. Anche se, rimane chiaro, che se un numero sempre maggiore di utenti della Rete scelgono di fare acquisti presso gli ecommerce che adottano pratiche sostenibili è chiaro che gli altri attori dovranno giocoforza trovare un sistema perché anche il loro ecommerce diventi più sostenibile se non vogliono perdere clienti.

Leggi anche: Fedez, mega incasso con la figlia Vittoria: le cifre super

Un esempio, tra i consigli che Comieco dà e darà nel corso di questa settimana dedicata alla carta, è scegliere imballaggi monomateriali. Gli imballaggi monomateriali sono costituiti da un solo tipo di materiale, per esempio carta, e sono così facili da smaltire quando si fa la raccolta differenziata.

Se volete seguire tutta la Paper Week potete andare al sito ufficiale di Comieco.