Quando Alessandra Amoroso vinse 200 mila euro: “Mamma, ora ti prometto…”

Alessandra Amoroso oggi è una delle cantanti più famose e conosciute del panorama musicale. Ricordate cosa disse quando trionfò ad Amici?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessandra Amoroso (@amorosoof)

Era il 2009 e una giovanissima Alessandra Amoroso si stava facendo apprezzare per le sue doti canore dal pubblico e dagli insegnanti di Amici. Un percorso, il suo, fatto di alti e bassi. Di momenti di grande gioia alternati con altri di assoluta tristezza. Forse anche per questo una volta terminata la sua cavalcata trionfale nella trasmissione condotta da Maria De Filippi migliaia di persone hanno cominciato a seguirla con grande affetto.

La sua vittoria nel talent di Canale 5 ha cambiato per sempre la sua vita. Alessandra ha inanellato una serie di successi discografici che l’hanno fatta diventare una delle cantanti di punta del nostro paese. Milioni di dischi venduti, numeri esorbitanti per quanto riguarda i fan che hanno partecipato ai suoi concerti. Ma ricordate cosa disse quando vinse Amici?

Leggi anche: Chiara Ferragni, quanto guadagna l’influencer? Il suo business faraonico

La vittoria ad Amici di Alessandra Amoroso 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessandra (@amorosoof)

Era il 2009 quando Alessandra Amoroso conquistò la vittoria nel talent di Canale 5 portando a casa anche il premio da 200mila euro, oltre che una borsa di studio dal valore di 50mila euro. Una vittoria meritata e che ha spalancato alla pugliese le porte del successo.

Non tutti ricordano, però, che il primo pensiero della giovanissima cantante fu per la mamma. “Mamma ho vinto, mo’ ti compro tutto quello che vuoi“, le sue prime parole dopo la proclamazione di Maria De Filippi.

Leggi anche: Antonio Iovine, il patrimonio milionario del boss della camorra

La madre della cantante in un’intervista ha raccontato che subito dopo quel trionfo la figlia le disse: “Mamma ti rendi conto di quanti soldi ho vinto. Finalmente posso cambiarti la macchina e regalarti quello che voglio“.