Alimentazione, a Roma il pre-vertice delle Nazioni Unite di luglio

Si terrà a Roma alla fine di luglio il pre-vertice delle Nazioni Unite sull’alimentazione per l’edizione 2021.

Alimentazione, a Roma il pre-vertice delle Nazioni Unite di luglio
Alimentazione, a Roma il pre-vertice delle Nazioni Unite di luglio (foto: pixabay)

Roma ospiterà una tre giorni che costituirà il pre-vertice delle Nazioni Unite sui sistemi alimentari per l’edizione 2021. L’evento si svolgerà in una forma virtuale “ibrida” con partecipanti presenti nella sede della FAO a Roma e altri collegati tramite una vasta piattaforma virtuale.

 

Alimentazione, il pre-vertice e le sfide del pianeta

Alimentazione, a Roma il pre-vertice delle Nazioni Unite di luglio
Alimentazione, a Roma il pre-vertice delle Nazioni Unite di luglio (foto: pixabay)

Palazzo Chigi ha diffuso una nota con la quale rende pubblico l’evento che si svolgerà a Roma tra il 19 e il 21 luglio prossimi. L’incontro costituirà il pre-vertice delle Nazioni Unite con argomento i sistemi alimentari. Il Presidente del Consiglio italiano, Mario Draghi, ha così parlato dell’evento: “l’Italia è pronta ad accogliere questo appuntamento essenziale del vertice sui sistemi alimentari a Roma. Vogliamo affrontare la questione della sicurezza alimentare all’interno del nostro ampio programma come Presidenza del G20. Insieme alle Nazioni Unite e alle sue agenzie con sede a Roma, l’Italia si impegnerà con i suoi partner per promuovere un’agricoltura migliore, filiere produttive sostenibili e stili di vita salutari. Mi aspetto che tutti si uniscano a noi in uno sforzo globale per proteggere l’ambiente con azioni significative. ”

Sempre nella nota vengono descritte le modalità con cui si svolgerà l’evento. Non essendo possibile un evento in presenza con tutti i partecipanti, l’evento si svolgerà in una forma ibrida: alcuni parteciperanno fisicamente nella sede della FAO a Roma mentre tutti gli altri potranno seguire e partecipare al pre-vertice dell’ONU tramite la piattaforma virtuale che verrà approntata.

A New York, nel mese di settembre, si svolgerà poi il vertice vero e proprio sui sistemi alimentari nell’ambito dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Il pre-vertice avrà luogo durante la presidenza italiana del G20 nello stesso anno in cui, sempre il nostro Paese, ospiterà anche la Conferenza delle parti sul cambiamento climatico delle Nazioni Unite, la COP26.

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha così commentato: “il pre-vertice in Italia sarà un momento fondamentale per mobilitare gli impegni ambiziosi di cui abbiamo bisogno per costruire sistemi alimentari sostenibili che funzionino per le popolazioni, il pianeta e la prosperità. Attraverso un’azione accelerata possiamo aiutare il mondo a ricostruire meglio dopo il covid-19, combattere la fame crescente e affrontare la crisi climatica“.