Covid, arriva un protocollo per celebrare i matrimoni

Crisi dei matrimoni a causa della pandemia. Lo stato di New York riparte con tamponi, regolamenti e si è formulato un coefficiente Covid

matrimonio covid
(Screenshot Instagram)

Il matrimonio al tempo del Covid è una questione annosa in tutto il mondo. La pandemia che ha messo in crisi il sistema economico mondiale ha intaccato anche il momento cruciale della vita di una coppia: il matrimonio. Nell’ultimo anno si è registrato un notevole decremento delle celebrazioni. Ovviamente il lockdown è stato complice, dato che durante quel periodo non si potevano celebrare riti, ma anche dopo la ripresa le celebrazioni con pochi intimi e senza festeggiamenti non sono stati frequenti.

I wedding planners, che negli ultimi anni proliferavano anche in Italia, si sono trovati presto a spasso. No assembramento, no matrimonio.

Leggi anche: Arriva un bonus matrimonio fino a 3mila euro per i futuri sposi: ecco dove

Le proposte dello Stato di NY per sposarsi in sicurezza

matrimonio distanza sicurezza
(screenshot)

Il governatore dello Stato di NY ha annunciato la ripresa dei matrimoni con partecipanti fino a 150 persone. In che modo? Esiste un vero e proprio “protocollo wedding”.

Ogni invitato sarà obbligato a fare un tampone 3 giorni prima delle celebrazioni ed il giorno stesso il tampone rapido. Il personale che lavora nella location destinata ai festeggiamenti dovrà essere informato sulle condizioni ottimali di arieggiamento del microclima interno. I tavoli dovranno essere distanziati ed è fortemente consigliato l’uso della mascherina.

Leggi anche: Coronavirus, in arrivo un nuovo decreto ministeriale: i dettagli

Partendo da questi parametri si è formulato un “coefficiente Covid”. La formula funzionerebbe così: mtq della sala/coefficiente Covid (1,8)  = numero massimo di invitati. In questo modo sarà possibile regolarsi con largo anticipo sul numero di persone da invitare in sicurezza nella location destinata ai festeggiamenti, evitando l’imbarazzo di dover eliminare degli invititati all’ultimo momento.

L’organizzazione è fondamentale per la sicurezza, e quando si parla di matrimoni si sa che è molto diffuso curare tutto nei minimi dettagli per sceneggiare al meglio l’evento.