App per lo spreco alimentare: Too Good To Go, Bestbefore e UBO permettono di fare acquisti aiutando a ridurre i rifiuti alimentari.

App Spreco Alimentare, sconti e consigli dalla Rete
App Spreco Alimentare, sconti e consigli dalla Rete (foto: Pixabay)

Combattere lo spreco alimentare anche tramite delle app? Si può e Too Good To Go, Bestbefore e UBO lo dimostrano, affrontando il problema del cibo sprecato da tre punti di vista diversi.

Leggi anche: Spreco alimentare, piccoli passi avanti ma i numeri sono ancora alti

Too Good To go: Troppo buono per buttarlo

App Spreco Alimentare, sconti e consigli dalla Rete
App Spreco Alimentare, sconti e consigli dalla Rete (foto: Pixabay)

Nata in Danimarca, l’app si è diffusa in diversi Paesi, Italia compresa. Nel nostro Paese gli utenti al momento sono 2 milioni. L’utilizzo dell’app è semplice e rende quindi la lotta allo spreco alimentare più facile e alla portata di tutti, con gesti piccoli e concreti.

Questa app contro lo spreco alimentare ha un funzionamento davvero semplice. Gratuita e scaricabile dai principali store, basta iscriversi e geolocalizzarsi per conoscere tutti gli esercizi commerciali aderenti nella propria zona di residenza. I negozi che partecipano, bar, hotel, supermercati e ristoranti, creano delle Magic Box in cui inseriscono i prodotti che non sono stati venduti e che andrebbero quindi buttati a fine giornata perché non riproponibili ai clienti il giorno dopo.

Gli utenti ordinano la propria magic box dall’app, pagano e ritirano nella fascia oraria prescelta. Il prezzo dei prodotti nelle magic box è ovviamente scontato rispetto al prezzo pieno ma è comunque un’operazione vantaggiosa per tutti: permette di ridurre gli sprechi e valorizza l’impegno degli esercenti, facendo finire allo stesso tempo del buon cibo in tavola e non nel bidone dei rifiuti.

Leggi anche: Consumo Circolare: la campagna Adiconsum contro lo spreco alimentare

Bestbefore: app dei prodotti in scadenza

App Spreco Alimentare, sconti e consigli dalla Rete
App Spreco Alimentare, sconti e consigli dalla Rete (foto: Pixabay)

Quando si avvicina la data di scadenza di un prodotto, o la confezione è ammaccata o l’azienda produttrice lo ha dismesso, solitamente i negozianti lo preparano per il secchio. Con Bestbefore è invece possibile acquistare a prezzo scontato ed evitare di sprecare prodotti in scadenza, imperfetti o i fine serie.

Questo e-commerce applica un sistema molto intelligente per promuovere la vendita. Il lotto viene caricato 14 giorni prima della scadenza e ritirato 7 giorni prima di quella data. Nell’arco dei sette giorni di permanenza il sito applica uno sconto progressivo che va dal 5% fino al 50%.

Acquistato il prodotto desiderato, l’utente se lo ritrova a casa comodamente.

UBO: una buona occasione 

App Spreco Alimentare, sconti e consigli dalla Rete
App Spreco Alimentare, sconti e consigli dalla Rete (foto: Pixabay)

UBO, Una Buona Occasione, non vende prodotti ma è un’app che aiuta a creare una maggior consapevolezza negli utenti. Contiene infatti consigli di conservazione dei prodotti, idee per il riutilizzo degli avanzi alimentari, notizie sulla stagionalità di frutta e verdura e spunti per una buona lista della spesa.

Leggi anche: Pontassieve, accordo tra Regione e Comune per nuovo modello di economia circolare

In più è possibile caricare una foto delle date di scadenza dei prodotti che si sono acquistati e impostare un promemoria che aiuti a utilizzarli prima della scadenza, riducendo così il rischio di dover buttare qualcosa che non si è neanche aperto.