Problemi Postepay, niente prelievi: cosa sta succedendo

Nelle ultime 24 ore sono arrivate moltissime segnalazioni riguardo l’impossibilità di utilizzare i servizi di Poste Italiane e quindi anche la Postepay. Che cosa sta succedendo?

postepay non funziona
PostePay, anomalie e disservizi oggi (foto Adobe)

Torniamo a parlare di una situazione che si era già verificata lo scorso mese di maggio e che aveva mandato nel panico i correntisti di Poste Italiane e i possessori di BancoPosta e Postepay: i servizi risultano di nuovo difficoltosi con alcune decine di nuove segnalazioni nel corso anche delle ultime 24 ore.

Come lamentato da diversi utenti anche attraverso i canali social di Poste Italiane, infatti, il sito ufficiale risulta inutilizzabile in alcune parti del nostro Paese. Quali potrebbero essere le cause e soprattutto quando tornerà stabile la situazione?

Postepay, il sito Poste Italiane ancora k.o.

postepay non funziona
PostePay, anomalie e disservizi oggi (foto Pixabay)

Per fortuna, si tratta di una situazione che non riguarda tutto lo Stivale. Anche se è innegabile che a partire dallo scorso 13 giugno hanno iniziato ad arrivare segnalazioni riguardo disservizi e soprattutto l’impossibilità in alcune zone del Paese a utilizzare i servizi online, nello specifico tanti hanno lamentato di non riuscire neanche a fare login.

Leggi anche: Libretto postale, cosa bisogna sapere per la fascia 12-14?

La situazione risulta quindi a macchia di leopardo e per esempio sul sito Down Detector, sito internazionale su cui è possibile segnalare e seguire gli eventuali malfunzionamenti dei grandi portali e dei principali siti in tutto il mondo, ci sono molte segnalazioni che riguardano proprio persone che non sono ancora in grado di eseguire l’accesso con le proprie credenziali né sull’app BancoPosta né sull’app di PostePay né tantomeno sul sito. In più ci sono alcuni utenti che lamentano anche di non poter utilizzare lo SPID. Tra i commenti lasciati sul portale internazionale leggiamo che al momento l’unico sistema per poter accedere è l’utilizzo del QR Code.

Leggi anche: Libretti Poste, conto alla rovescia: quali verranno chiusi in automatico

Se anche voi vi trovate nella impossibilità quindi di poter accedere e utilizzare i servizi online di Poste Italiane quello che vi consigliamo è contattare direttamente il servizio assistenza di Poste Italiane attraverso Facebook e Twitter, in modo tale da poter dare al servizio di assistenza stesso modo di conoscere anche l’estensione delle problematiche che si stanno riscontrando online. Dal profilo Facebook non risultano al momento indicazioni delle cause ma si invitano i correntisti in difficoltà a segnalare il problema, ricordando sempre che nessun operatore di Poste Italiane chiederà mai le credenziali di accesso.

I momenti in cui si registrano picchi di anomalie sono infatti anche momenti d’oro, purtroppo, per i truffatori che si fingono operatori del servizio clienti e possono così carpire dati personali e di accesso più facilmente.