Digitale terrestre, in arrivo una grossa sorpresa da Mediaset?

Sul digitale terrestre, mentre prosegue lo spegnimento della vecchia tecnologia per il passaggio alle nuove codifiche, si affaccia un’ipotesi interessante che riguarda Mediaset

digitale terrestre rai
foto Jeshootscom

Secondo alcune voci di corridoio, Mediaset potrebbe prepararsi a conquistare punti sul digitale terrestre con una operazione che se venisse confermata partirebbe probabilmente  in tempi molto brevi.

Al centro di queste voci insistenti ci sono due canali che tra non molto spariranno sia dalla piattaforma Sky sia sul digitale terrestre: Paramount Network e Spike. I due canali sul digitale terrestre si trovano al momento rispettivamente al numero 27 e 49 del telecomando.

Digitale terrestre, Mediaset punta all’espansione?

foto Pexels

I canali Paramount Network e Spike stanno per chiudere ufficialmente i battenti. La data prevista è il 16 gennaio e infatti, dopo alcune indiscrezioni, è arrivato il comunicato da parte di ViacomCBS, proprietaria delle due emittenti. Appartiene però a ViacomCBS anche la piattaforma streaming gratuita pluto.tv nonché un servizio di streaming a pagamento denominato Paramount+.

Leggi anche: Digitale terrestre, stasera in Tv: sorprese su Canale 5 e Rai 1

In ottica di un futuro che ci vede sempre meno legati alla televisione in quanto oggetto casalingo e sempre più liberi di guardare ciò che ci piace senza sottostare più ai palinsesti da smartphone o da tablet, l’operazione che prevede lo spegnimento dei due canali sul digitale terrestre si accompagna, si legge sempre nel comunicato, ad un potenziamento dell’offerta attraverso i canali della piattaforma Sky, proprio attraverso pluto.tv e anche con il servizio a pagamento.

Leggi anche: Gratta e Vinci, primo colpo milionario col Miliardario Mega

Con l’abbandono di ViacomCBS si liberano allora due canali cui, stando sempre ad alcune voci insistenti, punterebbe adesso Mediaset che potrebbe trovare nel digitale terrestre quella fortuna che gli è mancata cercando di fare la guerra proprio a Sky, salvo poi doversi fondere con la piattaforma.

Il problema che la società di Piersilvio Berlusconi potrebbe trovarsi ad affrontare è però legato all’Antitrust che dovrebbe infatti pronunciarsi riguardo un’eventuale posizione dominante data proprio da due canali in più. La domanda è, nel caso in cui effettivamente Mediaset dovesse accaparrarsi queste due emittenti, che cosa potremo guardare?