Digitale terrestre, tra pochi giorni addio a questi canali

Importanti novità in vista per quanto concerne il digitale terrestre. Dal prossimo 20 ottobre diversi canali non saranno più visibili. Andiamo a scoprire quali.

Digitale terrestre
Pixabay

Si avvicina inesorabile l’atteso switch-off per quanto concerne il digitale terrestre. Gli italiani dovranno familiarizzare con il nuovo strumento ma nel mentre alcuni canali scompariranno. Già a partire dal prossimo 20 ottobre la situazione potrebbe variare in maniera importante.

L’obiettivo del cambiamento è consentire agli italiani la fruizione con la nuova modalità di trasmissione DVB-T2. Molti dubbi erano stati sollevati dagli utenti per la visione dei contenuti in streaming. In tal senso nelle passate settimane il Ministero dello Sviluppo Economico ha specificato che anche i computer potranno supportare questa nuova tecnologia. Il calendario del cosiddetto switch-off sarà molto intenso. Questo, quindi, prevede la scomparsa di alcuni canali del digitale terrestre per chi non può contare sulla nuova tecnologia. Andiamo a scoprire nel dettaglio di cosa si tratta.

Digitale terrestre: addio a diversi canali

Bonus tv
Pixabay

A partire dal 20 ottobre in canali RAI e Mediaset sul digitale terrestre dismetteranno la codifica MPEG-2 in favore della codifica MPEG-4 e quindi saranno visibili solo in alta definizione. Questo significa che alcuni canali RAI e Mediaset saranno visibili a coloro i quali possono già contare sul nuovo sistema di codifica MPEG-4.

Leggi anche: Mascherine ritirate: “Pericolose per la salute”. Ecco quali

Per quanto concerne i canali Rai saranno 9, quelli tematici, a non essere più visibili dal prossimo 20 ottobre:

  • Rai 4
  • Rai 5
  • Rai Movie
  • Rai Yoyo
  • Rai Sport+ HD
  • Rai Storia
  • Rai Gulp
  • Rai Premium
  • Rai Scuola.

Leggi anche: Ora solare: perché ogni anno si cambia l’orario?

Per quanto concerne Mediaset, invece, saranno 6 i canali che non saranno più visibili sul digitale terrestre se non con dispositivi che supportano già la nuova tecnologia. Nello specifico si tratta di:

  • TGCOM24
  • Mediaset Italia 2
  • Boing Plus
  • Radio 105
  • R101 TV
  • Virgin Radio TV.