WhatsApp, come trasferire le chat da iPhone ad Android

Finalmente è possibile trasferire le proprie chat WhatsApp da iPhone ad Android. Ecco come si fa

WhatsApp, come trasferire le chat da iPhone ad Android
Pixabay

Se volete passare da un iPhone a un dispositivo Android e volete portarvi appresso le vostre chat WhatsApp c’è finalmente un modo facile per farlo che non passa più per software esterni o passaggi infiniti.

Manca ancora il passaggio inverso, quello da Android ad iPhone, e per ora dovrete seguire ancora quelle procedure un po’ complesse di cui vi abbiamo appena accennato.

WhatsApp, ecco come si salta da iPhone ad Android

WhatsApp, come trasferire le chat da iPhone ad Android
Pixabay

Se avete un iPhone e avete deciso di passare a un prodotto Android potrete decidere di portarvi appresso tutta la cronologia delle vostre chat WhatsApp. Stranamente, e neanche tanto, se decidete di passare da un ecosistema all’altro non vi basta scaricare l’app di messaggistica istantanea e inserire di nuovo le credenziali di accesso. Questo trasferimento funziona soltanto se rimanete nello stesso ecosistema. Quindi se continuate ad utilizzare un prodotto Android o se continuate ad utilizzare i prodotti Apple.

Per fare il passaggio da iPhone ad Android adesso è stato abilitato, però, il collegamento tramite cavetto. Per migrare tutte le vostre chat avrete bisogno di un cavetto in grado di collegare i vostri due dispositivi: deve quindi avere da una parte la spina lightning per il prodotto Apple e dall’altro la spina USB-C.

Tra l’altro, al momento è un servizio compatibile soltanto con i Samsung di ultimissima generazione. Quindi, se non avete lo Z Fold 3, come fare il trasferimento?

Se non avete voglia di installare app di terze parti quello che potete fare è auto-mandarvi le chat via email. Questo sistema è semplice ma dispendioso dal punto di vista del tempo dato che dovete esportare le chat una alla volta. Tra l’altro, una volta esportate le chat come email queste non potranno essere importate nuovamente dentro un’altra versione dell’app di messaggistica istantanea e rimarranno in una sorta di backup ma non potrete trovarle scorrendo la chat.

Leggi anche: Richiamo alimentare, allarme ossido di etilene in prodotti per bambini
Leggi anche: Cashback, niente 150€ senza questo messaggio

Esistono in alternativa diversi strumenti di trasferimento. Se decidete di passare le chat utilizzando un’app assicuratevi di non incappare in quelle moleste che purtroppo infestano ancora il Google Play Store.