Stai tranquillo: in questi luoghi non serve il green pass

Green Pass, ecco i luoghi in cui puoi andare tranquillamente senza lasciapassare medico. Ce ne sono diversi e di importanti 

Green Pass

Parte ufficialmente l’obbligo del green pass oggi in Italia, ma sono ancora tante le persone che – giustamente – non hanno ben compreso dove sarà necessario o meno presentare tale certificazione. Una cosa è certa e anche piuttosto chiara: il lasciapassare sanitario servirà soprattutto per pranzare o cenare fuori casa nei luoghi al chiuso. A meno che non ci siano tavoli all’aperto, quindi, servirà la documentazione per entrare a bar e ristoranti.

Dove serve il Green pass? Ecco le risposte 

Garante Privacy, avvertimento formale alla Regione Campania per il green pass regionale
(foto: pixabay)

Ma anche all’aperto ci saranno limitazioni. Vuoi vedere per esempio una partita di calcio allo stadio? Servirà il green pass, così come sarà obbligatorio per spettacoli aperti al pubblico o per eventi collettivi come sagre, fiere e congressi. Lo stesso vale per frequentare palestre, piscine, centri natatori, centri benessere, parchi acquatici e luoghi di ricreazione ove potrebbero esserci assembramenti. Così come sale scommesse, bingo e casinò.

Leggi anche: Green pass, come ottenerlo con 8€ e senza vaccino

Dove non servirà il green pass? Prevalentemente nei luoghi all’aperto come appunto ai ristoranti e bar non al chiuso ma anche piscine aperte. Per quanto riguarda invece i luoghi chiusi, non sarà necessario presentare tale documentazione per recarsi in qualsiasi negozio, in farmacie e nei supermercati. Ovviamente, l’obbligo di mascherina e l’applicazione delle misure di sicurezza resteranno fondamentali in questi luoghi.