PES sarà gratuito. Konami lancia eFootball, ecco come giocare

Gli appassionati dei videogiochi di calcio dovranno dire addio al consueto formato di PES, lo storico videogame calcistico firmato Konami. L’azienda produttrice, infatti, ha lanciato eFootball che a differenza del predecessore sarà gratuito.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da eFootball PES (@officialpes)

PES è stato il videogioco simbolo per intere generazioni. Sa sempre in lotto con Fifa ha fatto schierare da una parte o dall’altra milioni di appassionati. Poche ore fa è arrivata una svolta che definire epocale è tutt’altro che banale. Konami, storica produttrice di PES e Winning Eleven ha lanciato eFootball, un nuovo videogame dedicato al calcio ma che sarà completamente gratuito.

Realizzato da Unreal Engine, eFootball sarà disponibile questo autunno in tutto il mondo su PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X|S, Xbox One, Windows 10 e PC Steam, le versioni iOS e Android saranno rilasciate subito dopo e sarà free-play. Una notizia che di certo ha spiazzato i milioni di appassionati di PES in tutto il mondo che attendevano con ansia la nuova versione del videogame.

Leggi anche: Vacanze da sogno per Chiara Ferragni e Fedez. Ecco quanto hanno speso

PES diventa eFootball: sarà gratuito

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da eFootball PES (@officialpes)

Seitaro Kimura, Konami Digital Entertainment Producer della serie eFootball, ha spiegato quali saranno le principali novità e soprattutto cosa dovranno e potranno attendersi gli utenti da questa incredibile e importante novità.

Partendo dalle solide fondamenta dell’Unreal Engine, che ci ha permesso di ricreare e migliorare sensibilmente le espressioni dei giocatori, abbiamo apportato numerose modifiche per creare un nuovo motore grafico calcistico che sosterrà eFootball negli anni a venire“.

Leggi anche: Conto corrente, se lasci questa cifra potresti avere problemi

Il nuovo videogame, come anticipato, sarà free to play su console, PC e dispositivi mobile. Nelle prossime settimane saranno forniti i dettagli rispetto a passaggi da svolgere per poterne usufruire.