iOS 14, gli hacker hanno trovato il modo di bucarlo

Il sistema operativo di Apple iOS nella versione 14 è stato ufficialmente bucato da un gruppo di hacker

iOS 14, gli hacker hanno trovato il modo di bucarlo
Pixabay

Un gruppo di hacker molto conosciuto è riuscito a bucare e quindi a introdursi in iOS 14, riuscendo a mettere le mani su alcune credenziali di accesso ai social e ai servizi di posta. Si tratta di una vulnerabilità che coinvolge il sistema operativo versione 14 ma negli aggiornamenti precedenti alla 14.4.2.

Crolla definitivamente, forse, il mito che i sistemi operativi Apple fossero chiusi e inespugnabili agli hacker. Dopo i fatti relativi alle falle dentro il chip M1, di cui Apple si è vantata molto ma che a quanto pare non è inespugnabile, sapere ora che c’è stata per molto tempo una porta aperta ai dati personali di Facebook, Google, LinkedIn, Yahoo e Microsoft riduce ulteriormente quell’aura di mitica inviolabilità che da sempre è uno dei selling point dei prodotti della Mela.

Apple iOS 14, attacco hacker pericolosissimo

iOS 14, gli hacker hanno trovato il modo di bucarlo
Pixabay

Il gruppo di hacker che ha trovato la falla nel sistema operativo Apple ed è riuscito a introdursi nei dispositivi per rubare le credenziali dei social è ben noto per questo genere di attività. Si chiama Nobelium ed è, purtroppo, in attività da diversi anni.

Leggi anche: Aggiornate subito Windows, riscontrata pericolosa vulnerabilità

Si tratta di una falla in realtà estremamente stupida perché sfrutta semplicemente i cookie che vengono salvati da Safari, il browser predefinito dei sistemi operativi di Apple: i cookie vengono letti e ne viene estratta l’informazione di accesso.

Se avete già aggiornato il sistema operativo alla versione 14.4.2 siete già al sicuro in quanto la nuova versione ha chiuso la falla.

Leggi anche: Il mercato dei computer in pericolo a causa del Covid? Lo dicono i dati

Questa storia relativa all’attacco hacker attraverso iOS 14 è, se ce ne fosse bisogno, l’ennesima dimostrazione che nel caso in cui venga rilasciato un aggiornamento per un device è assolutamente necessario installare quell’aggiornamento. Soprattutto quando l’aggiornamento viene segnalato come relativo alle informazioni sulla sicurezza.

E forse è anche il momento di smettere di pensare che possa esistere un prodotto umano che non abbia nessun errore e non possa essere violato. Quello che bisogna fare è esserne consapevoli e attuare comportamenti sicuri mentre si è davanti allo schermo.