Pensione Simona Izzo, conoscete la cifra? E’ polemica

Sapete a quanto ammonta l’assegno pensionistico di Simona Izzo? La risposta ha generato un fiume di polemiche non indifferenti 

Immaginando i guadagni stellari dei vari personaggi dello spettacolo durante la loro carriera, è ovvio immaginare anche una pensione d’oro per gli stessi. Si dà per scontato che se non percepiscono le stesse cifre, quanto meno si arrivi a valori altrettanto importanti per un tenore di vita comunque alto. Ma invece, a gran sorpresa, non è sempre così.

Anzi: sono tantissimi i casi in cui i vip, causa errori sui contributi o mancati versamenti a tal proposito, si ritrovano con un pugno di mosche tra le mani dopo incassi e contratti record ottenuti nel fior degli anni. C’è per esempio Maria Teresa Ruta che si è ritrovata una cifra con la quale è a dir poco impossibile vivere, e chi invece ha ottenuto cifre umane ma comunque sorprendenti, appunto, in relazione ai guadagni in questi anni.

Sapete a quanto ammonta la pensione di Simona Izzo?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Simona izzo (@simonettaizzo)

In questa seconda categoria rientra per esempio Simona Izzo, noto personaggio dello spettacolo e coniuge prima di Ricky Tognazzi e poi di Antonello Venditti con cui ha avuto anche un figlio. Nel suo caso, percepisce tramite l’assegno pensionistico una cifra tutt’altro che misera e dalla quale sono sorte anche non poche polemiche.

Leggi anche: Banconote rare, questo 50€ vale una fortuna! Verifica la scritta – FOTO

Parliamo infatti di una quota di 1.000 euro al mese: una cifra che tantissimi italiani, in condizioni di povertà, firmerebbero subito per ottenere in seduta instante. Valore tuttavia di cui la donna ha parlato con disprezzo: “Io prendo appena 1.000 euro al mese di pensione, come faccio? Se non lavorassi ancora, a oggi non farei nulla. Col Grande Fratello, per esempio, ho pagato la scuola dei miei nipoti e per questo dovrebbero dirmi brava”. 

Parole che hanno portato, inevitabilmente, a un fiume di polemiche in Tv e sui social.