Ufficiale, il Green Pass europeo diventa attivo da luglio

A partire da luglio, per spostarsi all’interno dell’Unione Europea con una parvenza di normalità sarà necessario il Green Pass, o certificazione verde

Ufficiale, il Green Pass europeo attivo da luglio
Pixabay

Giusto in tempo per la stagione turistica 2021, l’Unione Europea ha approvato in via definitiva il Green Pass che diventerà attivo a partire da luglio.

Una mossa per cercare di far ripartire il comparto del turismo che, in tutta Europa, ma particolarmente in Italia, ha registrato pesantissime perdite a causa degli spostamenti vietati dalla pandemia. La sperimentazione del Green Pass è partita circa un mese fa ed ora diventerà realtà per tutti.

Green Pass: cosa succede ora?

Ufficiale, il Green Pass europeo attivo da luglio
Pixabay

Il Green Pass, che da noi si chiama anche Certificazione Verde, servirà a spostarsi con un po’ più di libertà tra i Paesi dell’Unione Europea. Dentro questa certificazione in realtà sono compresi tre tipi di certificazioni: quella di avvenuta vaccinazione, quella relativa all’ultimo test al covid-19 negativo, ho il certificato che attesta che si è superata la malattia.

Leggi anche: Riforma pensioni, è necessaria l’estensione dell’APE sociale

Per quello che riguarda il certificato di vaccinazione saranno riportate le dosi, le date, e il luogo in cui è stato inoculato il vaccino. Il certificato prodotto mediante test negativo verrà soltanto in caso di test molecolare o antigenico. Infine, in caso di guarigione dalla malattia, il certificato potrà essere rilasciato soltanto se, a seguito di test, risulteranno presenti gli anticorpi. Quest’ultimo tipo di certificazione vale 180 giorni dalla guarigione.

L’entrata in vigore ufficiale del pass vaccinale è prevista per giovedì 1 luglio prossimo, dopo le ultime firme che si attendevano, cioè quella della Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen e del Presidente del Parlamento Europeo Sassoli.

voLeggi anche: Bonus Vacanze, guida aggiornata: ecco come funziona

In Italia il Green Pass dovrebbe essere gestito tramite app Immuni dato che, per ora, il Garante ha bloccato il passaggio attraverso l’app IO.