Flavio Briatore, il suo mega yacht è finito all’asta. Ecco perché

Flavio Briatore, finito all’asta il suo mega yacht dopo la confisca: per l’imprenditore piemontese non un periodo particolarmente felice

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Flavio Briatore (@briatoreflavio)

Nelle ultime settimane Flavio Briatore è finito al centro delle attenzioni per motivi personali ed economici. Prima le vicende relative al rapporto con la sua ex Elisabetta Gregoraci, poi il problema fisico in occasione del Gran Premio di Baku. Tante le notizie sul suo conto, l’ultima ha riguardato il suo mega yacht che è finito all’asta dopo la confisca da parte dello Stato della sua Force Blue. Una vicenda ingarbugliata e che non sembra essere finita.

Infatti adesso lo yacht è finito nelle mani di una società di Bernie Ecclestone dopo un giro infinito fatto di ricorsi e Tribunali, ma anche confische e carte bollate. Proviamo a sintetizzare la storia recente del Force Blue. Per una vicenda che riguarda un’evasione dell’Iva da parte dell’imprenditore era arrivata la decisione della Corte d’appello di Genova.

Leggi anche: Gianni Morandi annuncia il suo nuovo lavoro: “Si riparte”

Che aveva disposto la confisca dell’imbarcazione. Finita così nella mani dello Stato. Che dopo alcuni mesi aveva deciso di vendere all’asta per evitare le spese di mantenimento dello yacht. Per una serie di coincidenze dopo la vendita era stato proprio Bernie Ecclestone ad accaparrarselo.

Flavio Briatore, la storia di Force Blue

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Flavio Briatore (@briatoreflavio)

Tra ricorsi ed appelli è arrivata la decisione della Cassazione sullo yacht di Flavio Briatore. Con una sentenza che annulla la confisca della Corte d’Appello di Genova e pretende che l’imbarcazione torni nella disponibilità dell’imprenditore ed ex manager della F1. Una situazione adesso paradossale.

Infatti per una cifra di oltre sette milioni di euro lo yacht è stato acquistato all’asta da una società che fa capo a Bernie Ecclestone, ex patron della Formula 1 ed amico dell’imprenditore piemontese. Adesso la situazione appare abbastanza complicata. Anche perché ci sarebbe anche un risarcimento per l’ex della Gregoraci da quantificare.

Leggi anche: Lady Diana, all’asta la sua Ford Escord del 1981: cifra enorme

Si ricorda che Force Blue è un’imbarcazione di 63 metri di lunghezza e di tre piani di altezza. La confisca era arrivata nel 2010, per una vicenda di evasione dell’Iva da parte del proprietario del Billionaire. Nel 2019 la Corte aveva scagionato l’imprenditore dalle accuse di evasione ma aveva confermato la confisca dell’imbarcazione. Ma adesso la Cassazione ha capovolto tutto!