Villa di Battiato, la Soprintendenza mette il ‘vincolo culturale’

Villa di Battiato, la Soprintendenza di Catania ha avviato la procedura di interesse culturale per la casa dell’artista a Milo. I dettagli. 

Foto (Screenshot Instagram)

La morte di Franco Battiato ha scosso tutto il mondo della musica e non solo. Il cantautore siciliano ha lasciato in tutti i suoi fan un ricordo indelebile, oltre che un patrimonio artistico che non verrà mai dimenticato dalle persone che hanno amato la sua arte e la sua persona. La notizia che è arrivata in queste ore conferma il personaggio Battiato e la sua popolarità, ma anche lo spessore culturale di un’artista che ha scritto pagine importanti negli anni.

La Soprintendenza dei Beni culturali ed ambientali di Catania ha avviato una procedura di dichiarazione di interesse per la villa dell’artista siciliano. Parliamo di Villa Grazia, la sua casa che si trova a Milo. In questa abitazione Battiato ha vissuto tanti momenti della sua vita, ed oggi rappresenta una tappa storica per turisti e fan di tutta Italia.

Leggi anche: Rigenerazione urbana, la Toscana stanzia 5 milioni di euro e punta sui piccoli comuni

In quel borgo infatti sono stati tanti i componimenti che hanno preso vita, compreso i successi che lo hanno portato alla ribalta per la sua musica indimenticabile ed apprezzata da milioni di italiani.

La villa di Battiato e il “vincolo culturale”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Franco Battiato (@francobattiatofanpage)

Nei tempi previsti dei 120 giorni si concluderà il processo avviato dalla Soprintendenza che porterà a dichiarare la residenza di Battiato come bene culturale da preservare e tutelare. L’interesse storico della località renderà per sempre indelebile il ricordo dell’artista, con le parole di Donatella Aprile, Soprintendente di Catania, che conferma la procedura.

Fortemente voluta per la casa di Milo del cantautore ed artista. Quell’abitazione dovrà quindi essere preservata come luogo di culto, un museo che custodirà tanti ricordi della vita di Battiato. E che permetterà ai visitatori di scoprirli per vivere emozioni uniche. Anche gli esponenti del mondo della politica hanno voluto sottolineare l’importanza della procedura.

Leggi anche: Whatsapp, la nuova funzione sta confondendo molti utenti

Che è stato definito come un vero atto di amore nei confronti dell’artista che con la sua scomparsa ha lasciato un grande vuoto per tutti i suoi sostenitori.