Netflix produce Master of Universe, in arrivo il 23 luglio 2021

La nota serie di giocattoli di tipo action torna sugli schermi firmata da Netflix. L’approdo sulla piattaforma è pianificato per il 23 luglio.

masters of the universe
(Facebook)

I più grandicelli senza dubbio si ricorderanno di He-Man e di Skeletor, giocattoli inventati e prodotti dalla Mattel che hanno spopolato negli anni ’80.

Ad aumentare la visibilità dei prodotti, sono state realizzate serie animate e Comics, che hanno fatto la fortuna dei personaggi e dei loro inventori.

Questa è la volta di Netflix, che ha prodotto una serie animata su “Master of Universe”. I personaggi MOTO sono narrati attraverso 5 episodi, di cui purtroppo non si conosce molto altro.

In questi giorni Netflix sta lanciando degli indizi per incrementare l’attesa. Sul web si trovano foto e clip della nuova serie.

Leggi anche: Su Netflix arriva “Monster”, un film sull’ingiustizia razziale

Master of Universe, trama e cast


E’ interessante notare come dei personaggi che sono stati cult negli anni ’80 ricevano attenzione ancora da una buona fetta di pubblico. Le animazioni sono grezze rispetto a quelle attuali, ma i nostalgici del disegno animato in stile vetero evidentemente ci sono ancora.

E Netflix se ne è accorto, altrimenti non avrebbe scommesso su questo prodotto.

La sinossi ufficiale: “Dopo una battaglia catastrofica tra He-Man e Skeletor, Eternia va in frantumi e i Guardiani di Grayskull si disperdono. Dopo decenni di segreti che li ha fatti a pezzi, tocca a Teela riunire il gruppo di eroi e risolvere il mistero della Spada del Potere scomparsa, in una corsa contro il tempo per ripristinare Eternia e prevenire la fine dell’universo.”

Il cast di attori che ha prestato la voce ai personaggi animati è composto da molti nomi noti: Sarah Michelle Gellar (Teela), Kevin Conroy (Mer-Man), Tony Todd (Scare Glow), Henry Rollins (Tri-Klops), Lena Headey (Evi-Lyn), Alicia Silverstone (Queen Marlena), Justin Long (Roboto) e Jason Mewes (Stinkor).

Leggi anche: Netflix progetta una piattaforma hub: si chiama “N-Plus”

Il 23 luglio prossimo vedrà la luce la prima puntata.