Bollo Auto, può essere pagato sia pc che da smartphone anche se non sempre, tutti i cittadini sono a conoscenza di questa possibilità. 

Il bollo auto è una tassa obbligatoria che riguarda il possesso di una vettura e che ogni automobilista italiano deve pagare prima di mettersi su strada.

La sua scadenza, a differenza di un’assicurazione, non va rinnovata alla fine dell’anno ma è invece legata alla data di immatricolazione o di acquisto del veicolo. E se una volta la commissione per saldare questo bollo costituiva una vera e propria perdita di tempo per i cittadini, che spesso si ritrovavano a dover scontare lunghissime code negli uffici preposti al pagamento, oggi grazie alla tecnologia, pagare questa tassa è divenuto infinitamente più semplice.

Può infatti essere pagato su internet, basta solo avere a disposizione un computer e una connessione internet. 

Leggi anche: Bonus Cashback, bollo auto e assicurazioni rientrano nella detrazione

Bollo auto, attivo anche il servizio Satispay

Pixabay

Da qui infatti basterà accedere al servizio Home Banking del bollo auto, attivo ormai da alcuni anni. Dopo aver compilato il modulo disponibile on line, il cittadino potrà saldare il conto direttamente dal conto corrente. Un metodo molto più rapido rispetto al passato e che oltretutto permette anche di combattere in modo più efficace l’evasione fiscale.

In alternativa, i contribuenti hanno anche a disposizione la piattaforma della Pubblica Amministrazione PagoPA, che si occupa appositamente di servizi di riscossione telematici di tasse nazionale. 

Leggi anche: Bollo auto scaduto, cosa si rischia in caso di controlli su strada

Il pagamento del bollo auto può anche essere portato a termine utilizzando uno smartphone, occorre semplicemente scaricare l’app di Home Banking dei servizi. Senza dimenticare che anche Satispay, un’applicazione molto conosciuta che permette di pagare in negozi, ristoranti e bar risulta attiva per poter completare il saldo del bollo.