Pixabay

Bonus Cashback, assicurazione e bollo auto rientrano nella detrazione prevista dal governo, a patto che si soddisfi una condizione. Vediamo nel dettaglio.

Il Bonus Cashback è un provvedimento introdotto dal governo nel mese di Dicembre 2020, che consente ai contribuenti di poter usufruire di una detrazione pari al 10 per cento delle spese sostenute per effettuare acquisti natalizi mediante pagamento elettronico.

Una misura volta a disincentivare tra i cittadini l’utilizzo del contante. E dai primi dati a disposizione, sembra oltretutto che si tratti di un bonus che ha riscosso un discreto successo, come testimoniano le migliaia di registrazioni per poter accedere a questo sconto sulla transazioni digitali. Ma, essendo per l’appunto un bonus molto recente, non tutti i cittadini hanno ancora perfettamente chiaro il suo funzionamento e le sue regole.

Ed è per questo che l’esecutivo si è anche preoccupato di predisporre un sito ( a cui si può accedere cliccando qui) in sui sono state inserite informazioni e FAQ per i contribuenti in merito a questa misura.

Leggi anche: Bonus Cashback, rimborsi ridotti a causa dei pochi fondi a disposizione

Bonus Cashback, come pagare bollo auto e assicurazione

Pixabay

Non tutti sono a conoscenza ad esempio, del fatto che sia possibile anche usufruire di questa detrazione per pagare l’assicurazione della propria automobile o il bollo auto. A patto però che ci si rechi in un negozio abilitato ad offrire questo servizio. Per poter rientrare nell’agevolazione, il pagamento non può essere effettuato per via telematica. 

Leggi anche: Bonus Cashback Natale pubblicato in Gazzetta Ufficiale: come funziona

Ma anche le multe che si ricevono su strada possono essere saldate usufruendo del bonus cashback. E in ultimo, anche le spese relative alla manutenzione della propria vettura risultano coperte da questa misura.