Pixabay

Il pagamento anticipato delle pensioni dovrebbe essere confermato anche per il mese di Gennaio. Vediamo nel dettaglio quali sono le possibili date per ritirare gli accrediti e cosa ha confermato a riguardo l’Istituto di Previdenza. 

Dovrebbe essere confermato anche per il mese di gennaio 2021, il pagamento anticipato delle pensioni. Una misura che è stata introdotta a seguito dell’emergenza sanitaria che ha colpito il nostro paese, e che prevede delle norme di distanziamento sociale allo scopo di contenere la diffusione del virus.

Si è così deciso di scaglionare il ritiro dei pagamenti, per non sovraffollare le arre tradizionali come ad esempio gli uffici postali. È bene precisare che non è ancora arrivato in merito nessun comunicato ufficiale da parte dell’Istituto di Previdenza, anche se sono in molti a ipotizzare che questo ritiro anticipato delle prestazioni pensionistiche, potrebbe iniziare già nella data del 28 Dicembre. 

Leggi anche: Pensioni anticipate, proroga anche nel 2021? Le ultime 

Leggi anche: Pensioni, mini conguaglio in arrivo per alcuni contribuenti

Pensioni, ipotesi calendario per gennaio 2021

Pixabay

Qui di seguito, il possibile calendario dei pagamenti anticipati, che non dovrebbe risultare dissimile nelle date dai precedenti: 

  • Lunedì 28 dicembre 2020: cognomi che iniziano con le lettere A e B;
  • Martedì 29 dicembre 2020: cognomi che iniziano con le lettere C e D;
  • Mercoledì 30 dicembre 2020: cognomi che iniziano dalla lettera E alla K;
  • Giovedì 31 dicembre 2020 (solo mattina): cognomi che iniziano dalla lettera  L alla O;
  • Sabato 2 gennaio 2021 (solo mattina): cognomi che iniziano dalla lettera P alla Z.