Google Classroom, cos’è e come funziona. Un servizio gratuito pensato per aiutare scuole e università nella didattica e nella condivisione del materiale con gli studenti.

Google Classroom è un servizio internet gratuito dedicato alle scuole e alle università, pensato per essere utilizzato nelle classi. 

Si tratta di uno strumento creato da Google allo scopo di semplificare la creazione e la diffusione del materiale scolastico ma che al contempo offre la possibilità di condividere on line l’assegnazione e la valutazione dei compiti degli studenti. Google Classroom è una funzione specifica di Google Drive, una piattaforma che permette di condividere, archiviare e modificare dei file on line senza che vi sia bisogno di installare software o utilizzare la memoria locale del computer. 

Ciò che lo ha reso un prodotto di successo è il fatto che offre la possibilità a più utenti, se risultano invitati o autorizzati, di modificare i file in contemporanea. Per accedervi, basta possedere un account google che sia riconducibile a un dominio gmail. E tra i servizi offerti una volta entrato nella piattaforma di drive, c’è Google Classroom. Inizialmente era nato un’opzione strettamente legata a Google Suite for Education, ma dal 2017 è diventata una funziona autonoma e può essere utilizzata da chiunque sia un utente privato di Google.

Leggi anche: Google Chrome, nuova funzionalità: introdotta scansione antivirus

Leggi anche: Google, corsi professionali di 6 mesi: sostituiranno la laurea?

Leggi anche: Google, aggiornamento app Meet per competere contro Zoom