Chi apre questo conto corrente non pagherà canone il 1° anno

Attenzione puntata su questa possibilità: aprire un conto corrente senza pagare il canone per il primo anno, i dettagli

zero costi conto corrente
Conto corrente (Foto Adobe)

Risparmiare, anche con i prodotti finanziari e i conti bancari, è una necessità oltre che un modo per amministrare le proprie risorse senza sprechi. Generalmente non è semplice districarsi tra le offerte proposte da banche e istituti di credito per quanto concerne conti e carte di credito, nonostante la larghissima diffusione di queste ultime.

Spesso la carte di credito sono abbinate con conti corrente on line. L’obiettivo è l’abbattimento dei costi e la facilità d’uso. In effetti appare una soluzione molto apprezzata da correntisti e risparmiatori che hanno a cuore praticità e contenimento delle spese, oltre alla possibilità di utilizzo in tutte le occasioni.

Come evitare il pagamento di un anno di canone con il conto corrente

zero costi conto corrente
Conto corrente (Foto Adobe)

Purtroppo le controindicazioni non sono poche. Da costi eccessivi dei conti corrente, poco trasparenti e controllabili che rendono di conseguenza le carte di credito poco convenienti, alla scarsa intuitività e semplicità dei siti di gestione dei conti con problemi per chi ha insufficienti conoscenze informatiche. Inoltre anche il canone del conto può essere costoso e poco accessibile.

Conto Arancio offre delle garanzie in termini di risparmio, trasparenza e facilità d’uso on line. Legato alle certezze del gruppo bancario ING, Conto Arancio si pone al passo delle novità dei conti digitali. Le operazioni di seguito sono a costo zero per chi sottoscrive il contratto:

  • i prelievi di contante in Italia e in Europa;
  • i bonifici SEPA online o al telefono;
  • il rilascio di Carta di Debito MasterCard;
  • l’emissione di Carta Prepagata MasterCard virtuale;
  • la consegna di un modulo di assegni in un anno.

Leggi anche: Comprare casa qui costa ‘solo’ 40.000 euro: l’occasione

La Carta di debito inclusa in Conto Arancio consente pagamenti contactless oltre che tramite  Google Pay e Apple Pay. L’applicazione mobile specifica poi rende possibile il totale controllo sulla carta e sulle spese effettuate con la stessa.

Leggi anche: Riscaldare casa senza termosifoni: alternative economiche

Tutto questo senza di canone per il primo anno mentre, dal secondo, il servizio ha un costo previsto di  2 euro al mese. La scadenza per sottoscrivere l’offerta di Conto Corrente Arancio a zero canone per un anno è il 31 dicembre 2022. Da non perdere per risparmiare in sicurezza.

Impostazioni privacy