Bollette, rincari per alcuni utenti il prossimo mese

Il caro bollette sta preoccupando sempre più gli italiani. E non sono bastati gli aiuti pubblici. A fine mese le utenze pesano molto

Bollette
Bollette (Foto Adobe)

Pandemia, crisi energetica, guerra. In termini semplicistici tutto ciò si traduce al livello economico con un aumento del costo della vita. Quello che stiamo sperimentando in prima persona, e che è di evidente portata, è l’aumento delle bollette per luce e gas, derivato dal rincaro del prezzo del gas da fonti convenzionali.

Le associazioni dei consumatori si stanno ribellando, le parti politiche cercano di capire come risolvere il problema, e da tutte le parti, sui siti web, fioccano consigli su come risparmiare. Quindi spengnere tutte le ciabatte, non lasciare luci in stand by, cuocere con il coperchio sulla pentola per fare prima etc etc. Queste sono senza dubbio indicazioni utili in generale, anche perché lo spreco di energia elettrica o gas oltre ad essere costoso è anche antietico.

Caro bollette, chi avrà presto un aumento dei costi?

Bollette (pexels)
Bollette (pexels)

Per alcune categorie di utenti è prevista una spiacevole sorpresa il prossimo mese. Stiamo parlando di coloro che non sono passati ancora al mercato libero e sono in regime di tutela. Per queste utenze i rincari vengono aggiornati trimestralmente, quindi finora non hanno ancora ricevuto le bollette con i nuovi prezzi.

Leggi anche: Benzina alle stelle, i consigli per risparmiare comunque

Leggi anche: Cartelle esattoriali, nuova rateizzazione: a chi spetta

Ma c’è poco da stare tranquilli. Ad aprile avranno la brutta sorpresa. Per migliorare i costi molti analisti consigliano di passare al mercato libero, perché in base alle esigenze personali può offrire dei pacchetti più vantaggiosi. Esiste anche un simulatore sul sito Arera per trovare l’offerta più adeguata. Per il futuro ci si aspetta un livellamento dopo i picchi di gennaio, ma la situazione internazionale non fa presagire nulla di positivo sul tema. Staremo a vedere.