Come passare soldi da Banco Posta a Postepay

Molti italiani si chiedono se è possibile trasferire soldi da Banco Posta a PostePay. In questo articolo risponderemo a questo interrogativo

bancoposta

Sono milioni gli italiani che usufruiscono dei servizi di Poste Italiane per compiere le azioni più disparate come effettuare pagamenti i bollette ma anche per depositare i propri risparmi e per effettuare trasferimenti di denaro.

In questo articolo ci occuperemo di capire come e se è possibile trasferire soldi da Bancoposta a PostePay e viceversa. 

Da Banco Posta a Postepay: ecco come trasferire soldi

Postepay
Postepay (Foto dal profilo Facebook)

Iniziamo subito con il dire che la PostePay, essendo una carta prepagata, non attinge denaro da un conto corrente ma viene ricaricata dal proprietario. Il BancoPosta, invece, non è altro che il conto corrente messo a disposizione dalle Poste italiane per i propri clienti. Ciò significa che, chi intende aprire un conto presso le Poste, diventerà necessariamente un correntista Bancoposta.

Leggi anche: Assegno temporaneo, la data del prossimo pagamento

Con Bancoposta si potranno custodire i risparmi; prelevare o accreditare denaro sia tramite gli sportelli postali; gestire versamenti e pagamenti, per esempio mediante le domiciliazioni delle bollette, l’accredito dello stipendio o ancora tramite bollettini e bonifici. Per effettuare tutte queste operazioni al correntista BancoPosta viene assegnata una carta di debito o una carta di credito e un libretto per gli assegni.

Per poter trasferire denaro da PostePay a Bancoposta è necessario che la PostePay sia dotata di codice IBAN e quindi sia una Evolution. E’ sufficiente quindi conoscere l’IBAN del Bancoposta e disporre così di un bonifico che, di fatto, va ad alimentare un conto corrente postale.

Leggi anche: Banco Posta, arriva una grande sorpresa per il Black Friday

È ovviamente possibile anche effettuare l’operazione inversa, ovvero trasferire denaro dal conto Bancoposta alla PostePay anche nel caso in cui questa non sia una Evolution e quindi priva di codice IBAN. Inoltre non è necessario che il conto Bancoposta e la PostePay siano riferibili allo stesso intestatario.

Trasferire soldi da Bancoposta a Postepay è semplicissimo: è sufficiente scaricare l’App Bancoposta, accedere all’area “ricariche” e poi cliccare su “ricarica Postepay” e confermare l’importo che si vuole inserendo il proprio codice PosteID.