Perdere peso velocemente: i 7 consigli d’oro della dieta

La dieta può essere facile e perdere peso non deve per forza essere una lotta con se stessi. Ecco i nostri 7 consigli d’oro per tornare in forma

pixabay

State cercando di perdere peso e non sapete perchè il vostro obiettivo rimane lontano? Forse non è questione di cosa mangiate ma di tutto ciò che gira intorno al cibo. Quindi, ecco per voi i consigli migliori degli esperti in tema di alimentazione sana.

Non dobbiamo lasciarci ossessionare dal peso ma vivere una vita sana ed evitare comportamenti alimentari scorretti, non solo magari in vista dell’estate ma anche adesso che si avvicina il periodo invernale e tendiamo a uscire meno e a muoverci di meno e quindi la dieta può sembrare ancora più complicata.

Ma non deve esserlo per forza, con i giusti accorgimenti nell’arco della giornata potete perdere anche un chilo a settimana.

I 7 consigli per la dieta e il grasso se ne va

pixabay

Dimagrire velocemente è possibile ma è un procedimento che deve essere portato a termine con attenzione perchè senza accortezza, più velocemente dimagriamo più velocemente tenderemo ad ingrassare di nuovo. Ecco quindi che una dieta veloce, da un chilo a settimana magari, può funzionare solo se oltre ad essere accorti in tema di cosa mangiamo prestiamo anche attenzione a tutta la nostra giornata.

Il primo consiglio può sembrare un controsenso ma è invece supportato da moltissimi studi a riguardo: mai saltare la colazione. La colazione è il momento in cui il corpo, dopo la pausa notturna, ricomincia a bruciare calorie a pieno regime (anche dormire brucia calorie ma in quantità limitata ovviamente) e occorre introdurre nutrienti e liquidi essenziali per poter affrontare meglio la giornata che ci si prospetta. Arrivare affamati a metà mattinata aumenta lo stress e rischia di farci sgranocchiare spuntini poco salutari.

A proposito di colazione, ma anche di pranzo e cena: preferite cibi integrali a quelli raffinati. Quindi sì anche alle fette biscottate ma meglio quelle integrali: più ricche di fibre, aumentano anche la sensazione di sazietà oltre ad aiutare a ripulire l’intestino.

Sono invece da evitare i cibi molto grassi e le bevande gassate, ricche di zucchero. Se siete soliti consumare insaccati, preferite quelli con meno grasso e sostituite e bevande gassate con acqua. Se non vi piace il gusto dell’acqua assoluto aromatizzatela con frutta o spezie. Una combinazione vincente è sicuramente l’acqua con zenzero fresco e limone: una tisana che funziona sia calda sia fredda e che vi aiuterà anche a bere di più.

Leggi anche: WhatsApp, Polizia di Stato svela truffa per rubare account

Leggi anche: FIFA 22, rivoluzione storica: l’annuncio dell’azienda

In generale non dovete escludere del tutto un alimento o un gruppo di alimenti. Sono quindi errate quelle diete che promettono risultati miracolosi eliminando del tutto, per esempio, i carboidrati che sono invece essenziali per il funzionamento del cervello. Riducete semmai le porzioni o cambiate la tipologia. Anzi, quando cucinate, cercate di comporre il vostro piatto nel modo più colorato che potete, sperimentando con specie che non conoscete da usare al posto del sale e della panna. E’ ora di tirare fuori quel manuale di cucina esotica!

Da ultimo, muovetevi. E non c’è bisogno di fare palestra e pagare un abbonamento. Se andate a fare la spesa con l’auto, provate ad andare a piedi. Invece dell’ascensore salite e scendete le scale a piedi. In generale, più cose riuscite a fare muovendo il vostro corpo e più calorie riuscirete a bruciare. Può essere un buon momento anche per riscoprire la bici.