Reddito di Cittadinanza, la novità: ora è più facile conoscere i pagamenti

Ora è possibile utilizzare l’app della Postepay per conoscere i saldi delle operazioni effettuate con la carta del Reddito di Cittadinanza

truffa Postepay
Postepay (Foto dal profilo Facebook)

I percettori del Reddito di Cittadinanza hanno un servizio in più. Per coloro che hanno una carta relativa al Reddito, infatti, possono ora consultare tutti i movimenti, i saldi, i pagamenti, attraverso l’app di Postepay. Fino ad ora i titolari della carta del Reddito di Cittadinanza erano costretti a recarsi ad uno sportello Atm oppure all’ufficio postale per conoscere i propri movimenti. In alternativa era possibile consultare il sito  redditodicittadinanza.gov.it oppure telefonare al numero verde apposito, ossia 800.666.888. Questi servizi restano attivi. Ciò che cambia è semplicemente un’opzione in più, una modalità ulteriore e decisamente comoda per visualizzare i movimenti e i saldi.

Arriva l’app per la carta del Reddito

La batteria dell'iPhone non dura? Ecco il trucco per allungarle la vita
(pixabay)

In tal modo i servizi di Postepay, la carta prepagata più utilizzata dagli italiani, aggiungono un ulteriore opportunità per i possessori della carta e possono, in tal modo, emettere altre carte prepagate. Per quanto riguarda le modalità per utilizzare il nuovo servizio, è necessario come prima cosa scaricare l’app e inserire, successivamente, i dati relativi alla carta del Reddito di Cittadinanza.

Leggi anche:  Truffa bancomat: se compare questo messaggio non prelevate

Il servizio di Poste Italiane è una ulteriore conferma indiretta del fatto che il reddito sarà ancora elargito anche il prossimo anno. Tuttavia, sono al vaglio del Governo alcune modifiche che riguardano soprattutto la parte della ricerca attiva del lavoro. Il reddito deve nel tempo diventare uno strumento attraverso il quale inserirsi nel mondo del lavoro e non soltanto una forma di assistenzialismo comunque necessaria visti i milioni di poveri presenti in Italia.

Leggi anche: Prodotto ritirato dagli scaffali: è pericoloso

La pandemia ha incrementato questa fascia di persone di circa 1 milione portando introno agli 8 i milioni di persone sulla soglia di povertà assoluta. Una cifra che in termini percentuali va oltre il 10% della popolazione residente in Italia.