Mutuo prima casa senza garante? Ecco come richiederlo lo stesso!

Sono tante le persone che vogliono acquistare una casa accendendo il mutuo. Ma se il garante non c’è? Nessun problema ci sono altre soluzioni

(Pixabay)

Sono tante le persone che sognano di poter acquistare la casa dei loro sogni, che sia in città, al mare o in montagna non fa differenza, l’importante è avere una casa di proprietà, considerato soprattutto il delicato periodo storico che stiamo attraversando.

Tutti sappiamo che quando andiamo in banca per chiedere un mutuo per l’acquisto della prima casa siamo sottoposti ad una domanda di rito, ovvero se c’è qualcuno che può garantire per noi.

Molti pensano che avere una garanzia o qualcuno che garantisce per noi sia obbligatorio ma in realtà non è così, esistono vari modi in cui si può ottenere il finanziamento senza chiamarlo in causa.

Leggi anche: Riforma pensioni, annunciato un nuovo incontro tra governo e sindacati

Mutuo prima casa senza garante, ecco come fare

casa
(pixabay)

Chiedere un finanziamento alla banca per poter acquistare una casa un po’ alla volta è senza dubbio la mossa più saggia e pratica. Se non si dispone di un garante la richiesta del mutuo può essere sempre presa in considerazione.

Se siete un lavoratore dipendente che può fare affidamento solo sulla busta paga, potete usufruire dell’ipoteca sull’immobile che andrete ad acquistare. Questo significa che in caso di mancato pagamento la banca potrà entrare in possesso della casa per venderla a qualcun altro e avere i soldi che mancano.

Se invece siete lavoratori autonomi o liberi professionista è possibile avere un mutuo senza garante presentando alla banca il Modello Unico per certificare la situazione patrimoniale.

Sappiamo poi che in questo particolare periodo storico il Governo ha deciso di aiutare gli under 35 che si accingono ad accendere il mutuo prima casa con il Fondo di Garanzia che permette di avere un finanziamento a tasso agevolato con il supporto dello Stato. In aggiunta, dispone del 50% del valore del mutuo per l’acquisto di immobili destinati a prima casa.

Leggi anche: #SaveManifest, Netflix include nel catalogo la serie cancellata

Possono richiedere il Fondo di Garanzia per il mutuo prima casa le giovani coppie (uno dei due non deve aver compiuto 35 anni);  nuclei familiari con un solo genitore sposato, sperato, vedovo con un figlio minore a carico; lavoratori atipici under 35 e inquilini in alloggio IACP.