Un bug iPhone può trasformarsi in un virus informatico

Sembrava un innocuo bug legato a problemi di connessione WiFi, ma adesso quello che può colpire gli iPhone è un vero virus informatico

Un bug iPhone può trasformarsi in un virus informatico
Pixabay

L’hanno chiamato WiFiDemon e non è, come si pensava all’inizio, un bug legato a problemi di collegamento con determinate reti wireless ma un vero e proprio virus che può infettare senza essere visto.

Non molto tempo fa era emerso un bug nei dispositivi Apple mobili, quindi negli iPhone, che era stato poi risolto in silenzio dalla stessa casa produttrice. Ma quello che sembrava soltanto un piccolo problema legato alla connessione WiFi che cadeva se ci si collegava a una determinata rete wireless ora è in realtà venuto fuori che si trattava di un vero e proprio virus informatico, tra l’altro estremamente pericoloso.

WiFiDemon: il virus informatico che non vedi

Un bug iPhone può trasformarsi in un virus informatico
Pixabay

Il problema del virus che è stato ribattezzato WiFiDemon è che permetteva di sfruttare il problema legato al collegamento alla rete WiFi, che cadeva in presenza di alcune combinazioni di caratteri speciali e lettere nel nome SSID. Quello che sarebbe potuto succedere è che un hacker, venuto a conoscenza di questa falla, avrebbe potuto creare una rete WiFi aperta utilizzando come nome SSID alcuni caratteri specifici.

Lasciata la rete WiFi aperta, il malintenzionato non avrebbe dovuto fare altro che aspettare che qualcuno con un iPhone passasse nelle vicinanze della rete e si agganciasse, come un pesce tratto in inganno. Una volta agganciato alla rete WiFi malevola, sarebbe stato facilissimo entrare nel dispositivo facendo il jailbreak e prenderne possesso per poterci scaricare sopra altri software malevoli.

Leggi anche: Samsung Galaxy S21 FE, spunta Exynos accanto a Snapdragon

È evidente come anche una caratteristica innocua, per esempio il fatto di avere la possibilità di agganciarsi ai WiFi aperti in automatico, possa trasformarsi potenzialmente in un veicolo di trasmissione di un virus informatico.

Leggi anche: Apple, con la nuova batteria magnetica cambia tutto

Per questo motivo al momento dell’acquisto di un iPhone come di qualunque dispositivo elettronico, è sempre bene conoscere approfonditamente quello che il dispositivo può fare appena viene acceso per poterlo avere effettivamente sotto controllo. Magari leggendo il classico manuale di istruzioni.